giovedì 9 febbraio 2012

Svelato il nuovo corto dei Disney Animation, Paperman!

Grazie a Bleeding Cool, sappiamo quale sarà il prossimo cortometraggio d'animazione prodotto dai Walt Disney Animation Studios, si tratta di Paperman!
Il corto, da non confondere con l'omonimo film con Ryan Reynolds, verrà diretto da John Kahrs, animatore di molti film Pixar, e supervisore dell'animazione di Rapunzel, alla sua prima prova da regista.
Dal corto sappiamo solo parte del repartimento tecnino che lo comporrà, svelato dall'animatore Patrick Osborne, attraverso il suo blog. Produrrà Kristina Reed, produttrice esecutiva dei film d'animazione Dreamworks fino al 2007, quando è passata agli studios Disney, mentre Jeff Turley, che ha lavorato nella Principessa e il Ranocchio e in Rapunzel, sarà il direttore della fotografia.
Non ancora sappiamo nulla della trama, ma da immaginare dal titolo, il probabile protagonista potrebbe essere un supereroe che viene creato dagli schizzi di un bambino su un pezzo di carta. Anche se non sarà sicuramente così xD
Non sappiamo neanche se sarà in CGI o in tecnica tradizionale, anche se ormai il CGI sembra aver ripreso piede negli studios Disney, e nè quando lo vedremo, e se lo vedremo.
Perchè purtroppo non ancora sono stati pubblicati, nè in DVD e nè da qualsiasi altra parte, alcuni corti realizzati precedentemente della Disney, come Glago's Guest e Tick Tock Tale.
E' da escludere che vedremo il corto al cinema davanti alle copie di Ralph Spaccatutto, come recentemente la Disney ha fatto per Nessie con Winnie the Pooh,  perchè il film probabilmente sarà accompagnato da un altro Toy Story Toon.
Tra gli altri corti della Disney, c'è Tangled Ever After, dedicato interamente al matrimonio di Rapunzel, o almeno così doveva essere, che gli americani hanno visto davanti alle copie de La Bella e la Bestia 3D, mentre noi dovremo come sempre aspettare.

Bisogna solo sperare in una raccolta di corti in DVD, almeno recenti, realizzati dalla WDAS, come quella della Pixar :-)
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email