,

domenica 8 marzo 2020

ALAN MENKEN SCRIVERÀ NUOVE CANZONI PER GASTON E LE TONT NELLA MINISERIE DI DISNEY+

Sa tanto di Galavant, la serie comedy fantasy musical cancellata troppo presto, l'annuncio che Alan Menken è in trattative per scrivere nuove canzoni per uno spin-off del live-action de La bella e la bestia incentrato su Gaston e Le Tont.

La serie, presentata come una miniserie musical evento in sei puntate per Disney+, avrà come protagonista proprio la coppia interpretata da Luke Evans e Josh Gad, che qui ovviamente ritornerà, e racconterà le loro vicende ambientate prima degli eventi narrati ne La bella e la bestia.

A riportare la notizia è l'Hollywood Reporter, che presenta la possibilità che Emma Watson e Dan Stevens, Belle e la bestia, facciano una comparsata. Un'eventualità questa che sembra improbabile se si pensa che la serie sarà un prequel. Nel recente live-action Gaston infatti è presentato come un veterano dell'esercito reale francese appena tornato con Le Tont dalla guerra, e immaginiamo che nella serie verrà mostrato magari il loro incontro e le loro avventure in trincea, prima che Gaston raggiunga il paesello di Belle.

Da sinistra, Edward Kitsis e Adam Horowitz
Ma queste sono solo nostre speculazioni. Infatti tutto è possibile, soprattutto se si vede chi c'è al timone della serie come showrunner, ovvero Edward Kitsis e Adam Horowitz, le menti dietro C'era una volta, Once Upon a Time in originale, la serie ABC che reimmaginava i personaggi dei film d'animazione Disney, da Biancaneve a Merida, al giorno d'oggi. Il duo ha orchestrato la serie per ben sette lunghe stagioni, tra alti e bassi, tra sequenze di CGI davvero al limite e momenti invece toccanti tra i personaggi. Tra quelli più riusciti, ci sono, e i fan della serie concorderanno, non a caso proprio Belle, interpretata da Emilie de Ravin, e Rumplestiltskin, un Robert Carlyle che in centocinquantasei puntate non è mai stato sottotono, e che qui prendeva ovviamente il posto della bestia.

Ma il duo dietro anche alla sceneggiatura di Tron Legacy non sarà solo. Josh Gad, l'interprete di Le Tont e qui al suo secondo progetto in sviluppo per Disney+ dopo il reboot di Tesoro, mi si sono ristretti i ragazzi con Rick Moranis, sarà anche lui showrunner e scriverà le puntate con Kitsis e Horowitz.

Josh Gad che fa bah-a-la-la-la con Fozzie
Questo progetto, svela sempre THR, nasce dopo la bocciatura da parte della Disney della serie Muppets Live Another Day per il proprio servizio streaming. La nuova mancata serie dei Muppet, sequel dell'amatissimo I Muppet alla conquista di Broadway (1984) di Frank Oz, era stata concepita proprio dal trio Gad, Kitsis e Horowitz, che qui ha trovato in questo spin-off un'altra occasione per lavorare insieme.

Ma la prospettiva più allettante, almeno per noi, è rivedere Alan Menken al lavoro sulle musiche di una comedy dopo i fasti di Galavant, che se non l'avete mai vista è assolutamente da recuperare, almeno per quanto riguarda la colonna sonora. Non è stato rivelato il collaboratore che affiancherà Menken ai testi nel progetto: era il compianto e leggendario Howard Ashman nel classico d'animazione, Tim Rice nelle due nuove canzoni del live-action, How Does a Moment Last Forever e Evermore, mentre è stato Glenn Slater in Galavant e numerose altre colonne sonore tra cui Rapunzel e l'adattamento teatrale de La sirenetta e Sister Act.

Sarà interessante scoprire anche se la serie mostrerà l'omosessualità di Le Tont che nel live-action veniva in alcuni momenti accennata, tra cui nel finale in cui il personaggio faceva coming out. Qui, vista la distribuzione del progetto non cinematografica, non ci sono censure internazionali tra le ruote, e quindi è più che possibile.

Ma, come direbbe uno dei protagonisti assoluti del listino Disney+ e nuovo membro della famiglia Disney: D'OH, mi è ritornata nel frattempo in testa questa canzone e almeno per un paio di giorni non riandrà più di nuovo via. Segue video.