giovedì 20 marzo 2014

Planes: Fire & Rescue, il Poster

Dopo la presentazione dei personaggi e il nuovo trailer, ecco arrivare anche il poster di Planes: Fire & Rescue, il sequel del primo film, arrivato da un mese in DVD e Blu-Ray, che uscirà al cinema qui in Italia questo Agosto.


Nel poster, che recita "Quando gli altri volano via, gli eroi si buttano dentro" sono presenti, oltre a Dusty, anche Dipper, Blade Ranger, Windlifter e Cabbie. Qui per vedere il teaser trailer italiano.

Dal mondo Cars prende il volo Planes: Fire & Rescue, una nuova commedia d'avventura che ha come protagonisti un eccentrico team di aerei pompieri devoti a proteggere lo storico parco nazionale Piston Peak dai terribili incendi. Quando il famoso aeroplano corridore Dusty scopre che il suo motore è rotto e che forse non potrà mai più gareggiare, deve cambiare marcia ed è lanciato nel mondo della squadra d'azione aerea dei pompieri. Dusty unisce le forze con un veterano del fuoco e del salvataggio, l'elicottero Blade Ranger e la sua coraggiosa squadra d'azione, di cui fa parte la briosa super scooper Lil' Dipper, l'elicottero trasportatore Windlifter, il trasporto ex militare Cabbie e la vivace squadra di coraggiosi veicoli terreni noti come i Smokejumpers.
Insieme, il team senza paura si scontra contro un terribile incendio, e Dusty impara che cosa ci vuole per diventare un vero eroe.
Planes: Fire & Rescue è un film d'animazione prodotto dai DisneyToon Studios e distribuito dalla Walt Disney Pictures il 18 Luglio 2014 negli Stati Uniti, e il 20 Agosto 2014 in Italia, in 3D.
Il film è diretto da Bobs Gannaway, e doppiato in originale da Dane Cook (Dusty), Julie Bowen (Dipper) e Ed Harris (Blade Ranger)
La colonna sonora è composta da Mark Macina.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P. L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email