mercoledì 22 gennaio 2014

Alice in Wonderland 2, Sasha Baron Cohen in trattative per entrare Attraverso lo Specchio

Annunciato a sorpresa per il 27 Maggio 2016, lo stesso anno in cui dovrebbe uscire il quinto episodio di Pirati dei Caraibi, il sequel di Alice in Wonderland si farà, dopo l'incredibile successo del primo film, il terzo maggior incasso nella storia Disney escludendo i Marvel e i Pixar.
Il sequel, che vedrà il ritorno sia di Alice, Mia Wasikowska e del Cappellaio Matto, Johnny Depp, sarà basato sulla Through the Looking Glass, Attraverso lo Specchio, il seguito di Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.

Alice attraverso lo specchio, illustrazione originale di John Tenniel
Alice in Wonderland era una sorta di adattamento di sia Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e di Attraverso lo Specchio, in quanto vedeva Alice che ritornava nel Paese delle Meraviglie dopo esserci stata in precedenza, come l'inizio di Attraverso lo Specchio, e la vedevamo incontrare la Regina Bianca e sfidare il Ciciarampa, tutti e due personaggi di Attraverso lo Specchio, anche se la storia era quella di Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.

La storia di Attraverso lo Specchio comincia con Alice che ritorna nel Paese delle Meraviglie entrandoci attraverso uno specchio, lì troverà gli stessi personaggi incontrati la prima volta, ma la storia è ricca di poemi, canzoni e situazioni nonsense, come quella del Ciciarampa, stampata al contrario su un libro, così da poter essere letta solo proiettata su uno specchio. L'intera storia è metafora poi di una partita a scacchi, con personaggi come i Re e le Regine Rossi e Bianchi, e la storia finisce proprio con Alice che fa scacco matto al Re Rosso.

Johnny Depp con Sasha Baron Cohen in Sweeney Todd
E proprio il Re Rosso potrebbe essere il ruolo di Sasha Baron Cohen, in trattative per entrare nel cast del sequel. Il suo ruolo, secondo Variety, è quello del villain. E' difficile però capire di che villain si tratti, anche perché in Attraverso lo Specchio non c'è un vero e proprio villain, e solo il Re Rosso potrebbe essere identificato con ciò, anche se è un personaggio che per tutto il romanzo non fa nulla e sonnecchia ai piedi di un albero. In Alice in Wonderland viene detto che il Re Rosso fu decapitato dalla Regina Rossa perché gelosa che si potesse innamorare della Regina Bianca, ma effettivamente non viene detto se sia morto o no, solo decapitato, che nel mondo di Alice sarebbe una cosa perfettamente normale.

Helena Bonham Carter e Sasha Baron Cohen in Les Misérables, scatto di Annie Liebovitz di Disney Dream Portrait
Sasha Baron Cohen, noto per i suoi ruoli da forte caratterista, ha lavorato recentemente in Sweeney Todd, sempre con Johnny Depp, Hugo Cabret di Martin Scorsese e nel musical Les Misérables, con cui faceva coppia con Helena Bonham Carter, la Regina Rossa.
Alla sceneggiatura Linda Woolverton, la stessa di Alice in Wonderland e di Maleficent, mentre alla regia non più Tim Burton ma James Bobin, l'apprezzatissimo regista dei Muppet e di Muppets Most Wanted, il sequel del primo film che arriverà qui in Italia a Luglio. Il regista ha collaborato in precedenza con Sasha Baron Cohen, ha infarto co-creato i personaggi di Ali G, Borat e Brüno, tutti interpretati dal comico inglese.

Ci dobbiamo preparare però ad un adattamento molto libero del romanzo, per ovvi motivi legati alla direzione intrapresa già dal primo film, ma, come Tim Burton ha più volte suggerito, aspettiamoci le stesse atmosfere e la sacralità della storia e dei personaggi rispettati.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email