mercoledì 22 agosto 2012

Il sequel di Alla Ricerca di Nemo incentrato su Dory?

Quando il mese scorso è stato annunciato che Andrew Stanton e la Pixar stavano lavorando al sequel di Alla Ricerca di Nemo, ci siamo chiesti che direzione prenderà questo nuovo progetto.
Infatti questo sequel potrebbe rivelarsi un prequel, come accaduto per Monsters University, o uno spin-off, come alcune voci sembrano confermare.

Un sequel di Nemo era già in programma quando nel 2005 la Disney era in procinto di interrompere i suoi rapporti con la Pixar e di sviluppare numerosi sequel sui loro precedenti film, con lo studio d'animazione Circle 7 e con diverso team creativo. Successivamente la Disney comprò la Pixar, licenziò Michael Eisner, e tutti i sequel furono cancellati, tra cui un Toy Story 3 che vedeva Buzz riportato in fabbrica perchè risultato difettoso, e un sequel di Alla Ricerca di Nemo, in cui Marlin si perdeva e toccava a Nemo ritrovarlo.
Fortunatamento tutto ciò non vedrà mai lo schermo di una sala cinematografica.

Ora THR ci riporta che Ellen DeGeneres, la doppiatrice originale di Dory, è ufficialmente in trattative per ritornare a doppiare la pesciolina blu con perdite di memoria a breve termine.
Questo ci fa pensare che questo sequel potrebbe essere proprio incentrato su Dory, anche se per ora queste rimangono solo speculazioni.

L'idea alla base del sequel, che per ora è in fase di scrittura da Victoria Strouse, è di Andrew Stanton.
La Disney e la Pixar puntano al 2016 come data di uscita ideale, dopo Monsters University, The Good Dinosaurs e il film di Pete Doctor che vi porterà dentro la mente umana.

In attesa di notizie più concrete sul film, rivedremo Alla Ricerca di Nemo al cinema in 3D il 26 Ottobre.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email