martedì 28 febbraio 2012

John Carter è dedicato a Steve Jobs - Parla il regista Andrew Stanton

Steve Jobs ha segnato non solo la storia della Pixar, ma anche quella di tutta l'industria cinematografica.
Senza le rivoluzioni animate della Pixar, e soprattutto l'esperimento folle di creare un lungometraggio realizzato interamente al computer, chiamato anche Toy Story, il cinema sarebbe stato completamente diverso, è assurdo anche pensare a cosa sarebbe successo se. Oggi non ci sarebbero film d'animazione al computer?
La scomparsa di Steve Jobs ha segnato la vita di molte persone, soprattutto quelle negli studi Disney, dopo la famosa acquisizione del 2006 della Pixar, Steve Jobs era diventato una figura chiave nell'amministrazione Disney. E non ha lasciato solo una sedia vuota, ma anche il suo cuore.
Per questo Andrew Stanton ha deciso di dedicargli John Carter, stesso esperimento folle di adattare un romanzo vecchio di un secolo che tutti hanno copiato è stato d'ispirazione per cento anni di cinema. Durante i titoli di coda del film, in uscita il 7 Marzo, infatti potrete vedere:
Dedicato alla Memoria di Steve Jobs, un'Ispirazione per Tutti Noi
Ma ecco cosa ha detto a proposito Andrew Stanton, che ha lavorato con Steve Jobs sin dall'inizio, nel reparto storia di Toy Story, in una conferenza stampa del film.
E' successo che, tristemente, questa è la prima produzione che la Disney voleva dedicare a lui. 
E personalmente lo volevo anch'io. 
Ho parlato con John Lassiter perchè non volevo rubare l'attenzione dalla dedica della Pixar, perchè quella è veramente la famiglia di Steve. Ma mi sono sentito in causa perchè non volevo che passasse troppo tempo prima di dargli un riconoscimento permanente. 
E così ho parlato con sua moglie.

Ero un pò spaventato quando sul set di John Carter mi chiedevano sempre "Come è la Pixar?" Ed era affascinante parlare con quelle persone appassionate di film che sapevano tutti i nostri film, ma alcuni non sapevano neanche che la Pixar era a San Francisco. 
E' stato divertente.
Loro sapevano di noi, sapevano dei nostri film, e sapevano che c'era qualcosa di diverso nel nostro modo di lavorare ma non arrivavano al punto dove noi eravamo.
E sarebbe stato un lungo discorso per spiegarlo, cercare di dire loro perchè i nostri film sono diversi, perchè escono nella maniera in cui sono, ma alla fine sarei solo arrivato al punto della più semplice risposta:
Steve. Steve è il perchè.

E mentre lo stavo vivendo, non l'ho realizzato. Ero così occupato con la disfunzione di Hollywood facendo John Carter, ed è stato spettacolare vedere come lui ci ha detto addio.
Lui ci ha sinceramente salutati e protetti da tutte quelle cattive influenze del mondo là fuori e con lui abbiamo costruito quel piccolo paradiso a San Francisco e non avevamo nessuna idea di come poteva essere cattiva Hollywood.
E' stato un fattore determinante per la Pixar, e per me.
Fonte: /Film

Nell'intervista si nasconde quello che per Andrew Stanton è il lato negativo di Hollywood, e di quanto Steve Jobs abbia protetto la sua Pixar da questa industria che non guarda mai indietro e che non ci pensa due volte prima di schiacciare un film e condannarlo, così come ha fatto per John Carter. Tutti pensano e peggio, scrivono, che il film sarà un flop colossale, e che non avrà nessuna speranza di farcela al botteghino. E qui voglio ricordare che questi tutti pensavano che Walt Disney prima di Biancaneve era un folle.
Vai Barsoom :-)
Per tutte le notizie e trailer su John Carter, cliccate qui.

"John Carter è la storia del veterano di guerra John Carter, che viene inspiegabilmente trasportato su Marte, dove si ritrova coinvolto in un conflitto di proporzioni epiche tra gli abitanti del pianeta. In un mondo sull'orlo del collasso, Carter scopre che la sopravvivenza di Barsoom e della sua gente è nelle sue mani.
Il film è diretto dal regista premio Oscar® Andrew Stanton, ed è un'avventura di pura azione ambientata su Barsoom, un esotico e misterioso pianeta che noi conosciamo con il nome di Marte. Basato sul romanzo classico di Edgar Rice Burroughs, John Carter è la storia che ha ispirato la maggior parte dei film Hollywoodiani sulla fantascienza."

John Carter è un film live-action prodotto e distribuito dalla Walt Disney Pictures, il 7 Marzo 2012 in Italia e negli Stati Uniti, in Disney Digital 3D, riconvertito.
Il film è diretto da Andrew Stanton, scritto dal regista insieme a Michael Chabon, e vede come protagonisti Taylor Kitsch, Lynn Collins, Willem Dafoe, Mark Strong e James Purefoy.
La colonna sonora è composta da Michael Giacchino.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email