giovedì 22 luglio 2010

Rumor: La Pixar sta programmando dei sequel di Alla Ricerca di Nemo?

Con Toy Story 3 attualmente nelle sale, Cars 2 in uscita l'anno prossimo, e con un sequel di Monsters & Co. in programma per la fine del 2012, sembra che la Pixar abbia intenzione di produrre sempre più nuovi capitoli per i suoi film. Adesso ci si aggiunge anche un probabile sequel di Alla Ricerca di Nemo, film d'animazione diretto da Andrew Stanton nel 2003 e, per ora, il più grande successo commerciale per lo studio di Emeryville.
Infatti pare che la Disney abbia acquistato quattro nuovi domini per i seguenti siti internet:
  • FINDINGNEMO2.NET    
  • FINDINGNEMO2.ORG   
  • FINDINGNEMO3.NET                     
  • FINDINGNEMO3.ORG
La notizia ce la rivela Jim Hill, che in quanto a notizie Disney è una delle fonti più affidabili in circolazione. Ho etichettato la notizie come Rumor perchè la produzione di un secondo capitolo, e addirittura di un terzo, di Alla Ricerca di Nemo non è confermata. Il fatto che la casa del topo abbia acquistato questi nuovi domini, non vuol dire che la produzione di questi sequel sia in corso.

Prima di giudicare questa notizia positiva o negativa, dobbiamo considerare soprattutto che questi sequel possano essere delle produzioni in direct-to-video, ovvero che arrivino direttamente in DVD, come il recente spin-off di Cars, Planes.
Detto questo per chi è contrario ai sequel e preferisce di gran lunga i progetti originali, deve ammettere che la Pixar non ci ha mai delusi anche con i sequel, i vari Toy Story, e che dal 2012 probabilmente affiancherà ad un progetto originale, come Brave, un sequel, come Mosters & Co 2, accontentando tutti insomma.

Comunque casomai la notizia dovrebbe rivelarsi vera, è da escludere la possibilità che Andrew Stanton torni in cabina da regia, attualmente sta girando la sua prima pellicola in live-action, John Carter of Mars, sempre per la Disney.
Noi in ogni caso vi terremo aggiornati ;-)

Fonte: Jim Hill
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email