giovedì 13 settembre 2012

Pirati dei Caraibi 5 nel 2014? Inizio delle riprese a fine anno

Dopo il successo commerciale del quarto capitolo, un miliardo di dollari al botteghino, Pirati dei Caraibi 5 è pronto a salpare, ma quando arriverà? e soprattutto chi ci sarà al timone?

L'associazione cinematografica di Puerto Rico ha annunciato che la Disney comincerà la riprese del quinto episodio di Pirati dei Caraibi questo Novembre a Puerto Rico in Sud America, a nord dei Caraibi, contrariamente agli altri quattro capitoli precedenti che sono stati girati alle Hawaii.

Con le riprese che iniziano a Novembre, è facile presumere che la data di uscita del film sia nel 2014, nel periodo in cui sono usciti tutti i capitoli di Pirati Dei Caraibi, l'estate.
Se andiamo a vedere il calendario Disney del 2014, abbiamo a febbraio Need for Speed, a marzo Maleficent, ad aprile il sequel di Captain America, a maggio The Good Dinosaur, e ad Agosto Guardians of the Galaxy. E' improbabile che il film venga programmato per il solito slot del Memorial Day, il 24 Maggio, visto che una settimana dopo esce un film Pixar, e quindi è più probabile che vada a finire a Giugno-Luglio.
La Disney e Bruckheimer si sono accordati per produrre e distribuire un film all'anno realizzato grazie alla loro collaborazione, nel 2013 ci sarà The Lone Ranger, e Pirati dei Caraibi 5 sarà il film del 2014.

Per quanto riguarda la trama, il quarto capitolo era a se stante e ha lasciato solo la storyline della "Perla Nera in bottiglia" che presumibilmente verrà ripresa in questo quinto film.
Del cast non si sa nulla se non che Johnny Depp ritornerà, Geoffrey Rush è intenzionato a tornare ma fino ad una settimana fa non ne sapeva niente, resta un mistero anche il coinvolgimento di Penelope Cruz.
Del reparto tecnico, Terry Rossio ha completato la sceneggiatura, mentre in cabina di regia dovrebbe tornare Rob Marshall sebbene dopo un quarto episodio molto criticato.

Manca poco al ritorno del Capitan Jack Sparrow :-)
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email