venerdì 15 luglio 2011

Prima occhiata al Logo di Oz: the Great and Powerful

Da un tweet di Abigail Spencer, ci arriva il primo logo di Oz: The Great and Powerful, attesissimo film di Sam Raimi, che fa da prequel alle avventure di Dorothy nel Mago di Oz. Il film si baserà sui tredici racconti di Lyman Frank Baum, di cui solo quattro sono disponibili in Italia, basati sul personaggio di Oz, o meglio Oscar Zoroaster Phadrig Isaac Norman Henkle Emmanuel Ambroise Diggs, interpretato da James Franco, uomo di spettacolo e mago in un circo, che fugge via su una mongolfiera dopo essere stato beccato con la moglie di un cliente, per poi essere investito da una tempesta che lo trasporterà nel magico mondo di Oz. Questo mondo è governato da due streghe, Theodora e Evanora (rispettivamente Mila Kunis e Rachel Weisz) ed è popolato da varie figure tra cui la strega buona Glinda (Michelle Williams), e China Girl (Joey King), una bambina di porcellana. Zach Braff sarà il leale ma sottovalutato assistente di Oz, e Abigail Spencer sarà una giovane che si sottopone ai magici trucchi di Oz in Kansas.
Mentre la regia è di Sam Raimi (Spider-Man, La casa), la sceneggiatura è scritta da Mitchell Kapner e David Lindsay-Abaire e la colonna sonora è di Danny Elfman. Le riprese sono appena iniziate nel Michigan, e il film uscirà il 9 Marzo 2013.
Per ingannare la lunga attesa, consiglio a tutti di vedere il film del 1939, Il Mago di Oz, che lo trovate in Blu-Ray, e specialmente di leggere un altro prequel, Strega: Cronache dal Regno di Oz in rivolta [IBS] scritto da Gregory Maguire, da cui recentemente è stato tratto per il teatro il meraviglioso musical Wicked, se capitate nelle parti di Londra, non perdetelo ;-)
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email