mercoledì 6 luglio 2011

Johnny Depp vicino a firmare per Pirati dei Caraibi 5

Dopo lo staordinario successo del quarto capitolo, Oltre i Confini del Mare, che ha appena raggiunto il miliardo di dollari d'incasso in tutto il mondo [BOM], per Pirati dei Caraibi è in arrivo un quinto film.
Secondo il produttore Jerry Bruckheimer, la saga proseguirà con un nuovo episodio "singolo" non legato a nessun'altra storia presentata nel corso di questa saga. Non si sa se il personaggio di Penelope Cruz ritornerà, anche se la scena dopo i titoli di coda non lascia immaginare altro, ma sicuramente Johnny Depp, alias il Capitan Jack Sparrow, si riconfermerà assoluto protagonista, e The Wrap lo conferma.
L'attore è vicino a firmare il contratto per il quinto episodio, la cui sceneggiatura, a cura di Terry Rossio, che ha scritto tutti e quattro i Pirati dei Caraibi, è completata, però il film non si sarà tanto presto. Johnny Depp ha dichiarato che passeranno degli anni prima di rivedere il Capitan Jack sullo schermo, questi film per l'attore sono speciali, e così devon rimare tali, inoltre è molto legato al suo personaggio, che gli ha fatto guadagnare 350 milioni di dollari per quattro film.
Rob Marshall, regista di Oltre i Confini del Mare, probabilmente non tornerà, ma continuerà a collaborare con Johnny Depp nel remake per la Warner di The Thin Man (L'uomo Ombra), e per questo la Disney ha annunciato una shortlist di attori molto interessanti, quali Alfonso Cuaron (Harry Potter 3), Chris Weitz (La Bussola d'oro), Sam Raimi (Spider-Man), Shawn Levy (Una Notte al Museo) e Tim Burton (Alice in Wonderland), chiamato anche per dirigere il quarto capitolo, prima che la scelta ricadesse su di Rob Marshall. Gore Verbinski, regista dei primi tre, non tornerà, come ha sempre dichiarato per lui la saga è finita con il terzo film.
Rivedremo Johnny Depp l'anno prossimo con Dark Shadow della Warner diretto da Tim Burton, e a Natale 2012, nei panni di Tonto per Jerry Bruckheimer e Gore Verbinski nel nuovo film Disney, The Lone Ranger
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email