venerdì 23 luglio 2010

E' morto Vittorio Amandola, voce italiana di Pippo

E' scomparso ieri a Roma, a causa di una malattia, l'attore e doppiatore italiano Vittorio Amandola. Nato nel 1952, inizia la sua carriera al teatro, per poi debuttare al cinema e in televisione, lo ricordiamo con film come Appuntamento a Liverpool ed il recente Io e Napoleone di Virzì.
Inizia la sua carriera come doppiatore, prestando la sua voce a Waylon Smithers dei Simpson, per poi negli anni '90 doppiare il mitico personaggio Disney, Pippo in Ecco Pippo e In Viaggio con Pippo.
Mentre assume il ruolo di adattatore dei dialoghi italiani insieme a sua moglie, Sonia Scotti, continua a doppiare sempre più personaggi Disney e non solo; come potremmo dimenticare la sua incredibile voce dietro i personaggi di Lumiere de La Bella e la Bestia, del divertentissimo Chef Louis de La Sirenetta, e del malvagio Stinky Pete in Toy Story 2.

Vi lascio alla pagina di AntonioGenna, dedicata ad Amandola, dove potete consultare il suo grandissimo lavoro da doppiatore durante la sua carriera.
Con la sua voce ho riso a crepapelle, e lo voglio solo ringraziare per il magnifico lavoro che in questi anni ha fatto: Grazie Vittorio!

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email