venerdì 27 novembre 2009

I Disney's Digicomics - Comunicato Stampa ed Altri Dettagli

Manca davvero poco alla presentazione italiana della Disney Publishing Worldwide sui Digicomics, un nuovo prodotto di entertainment pensato per “traghettare” il fumetto nell’era digitale. L'evento si terrà il 15 Dicembre a Milano, contattatemi personalmente via chat o email se siete interessati e volete qualche altra informazione. Una nostra lettrice, Patrizia, ci ha segnalato il comunicato stampa presente su Topolino.it, e che vi riporto di seguito:

The Walt Disney Company presenta Digicomics
Milano
15/12/2009  


The Walt Disney Company si prepara a lanciare in contemporanea in Italia, USA e in tutti i Paesi di lingua inglese,  Disney Digicomics un nuovo prodotto di entertainment pensato per "traghettare" il fumetto nell’era digitale.

L’evento di presentazione si svolgerà il 15 dicembre a Milano e rappresenterà il debutto di un prodotto unico sul mercato, altamente innovativo sia sotto il profilo tecnologico, sia concettuale.

L’intento di Disney Publishing Worldwide, lanciando Disney Digicomics, non è quello di snaturare l’esperienza di lettura dei fumetti, bensì di renderla fruibile su nuovi supporti di uso comune quali cellulari, smartphone, iPhone e iPod, console per videogame, etc.


Digicomics rappresenta una vera rivoluzione nel mondo del fumetto digitale, poiché è il primo prodotto multilanguage e multipiattaforma a proporsi sul mercato:  le oltre 50.000 storie dell’archivio Disney verranno offerte via via ai lettori, secondo modalità di lettura "vignetta-per-vignetta", integrandole al massimo con contenuti audio (lo sbattere di una porta, un vaso che cade etc..) per intaccare il meno possibile l’esperienza originaria di lettura del fumetto.

 ”Con i Digicomics le singole vignette della storia scorrono una dopo l’altra con un clic controllato dal lettore, separate da semplici transizioni (dissolvenze, panning, etc), ricostruendo così la dinamica a striscia” e preservando quindi la dinamica linguistica del linguaggio fumettistico” spiega Gianfranco Cordara, Managing Editor Disney New Media di Disney Publishing Worldwide.


Pur mantenendo un solido legame con la tradizione Disney, i Digicomics rappresentano una grande opportunità per sperimentare una nuova forma di lettura dei fumetti, che sono da sempre, oltre che un potentissimo mezzo di supporto formativo per bambini e adolescenti, un piacere e una fonte di svago per gli adulti.

Disney Digicomics permette inoltre di raggiungere nuovi e vecchi lettori ovunque si trovino: in metropolitana, in treno o rilassati in poltrona, proprio come accadeva con il Topolino cartaceo.“Il nostro obbiettivo è quello di raggiungere e coinvolgere i lettori lì dove loro spendono il loro tempo libero, cioè sempre più sui dispositivi mobili - cellulari, lettori MP3 e console portatili - e sul Web.” dice Dario Di Zanni, manager della Business Unit New Media di Disney Publishing Worldwide. "I fans dei fumetti devono poter leggere ovunque si trovino i fumetti Disney e poter passare da unapiattaforma all’altra quasi senza accorgersene pur mantenendo, attraverso le varie interfacce, la stessa ricchezza ed un’esperienza di eccezionale qualità”


Ma come funziona? Il processo è semplicissimo, soprattutto per chi utilizza abitualmente i supporti per i quali Digicomics è stato creato. Su iPhone ed iPod Touch, ad esempio, il lettore dovrà scaricare innanzitutto il Disney Digicomics Player sul suo device; accedendo alla sezione Digistore potrà scegliere il fumetto da scaricare (attraverso diverse maschere di ricerca: per titolo, personaggio, genere, etc.); e infine potrà effettuare il download della storia con un semplice clic, sfruttando le modalità di pagamento consentite dall’ambiente nel quale si trova. Il Digicomics Player permette, ovviamente, anche di organizzare l’archivio delle storie comprate in Playlist personali (divise per personaggio o per tipologia, proprio come accade con la musica) per rileggerle ogni volta che si desidera.

Si tratta di una bella sfida per The Walt Disney Company, che ancora una volta si dimostra una delle realtà più all’avanguardia dal punto di vista tecnologico nel settore dell’entertainment pur rimanendo ancorata ad una storia e una tradizione che ne ha fatto un punto di riferimento nell’editoria per ragazzi.

Se si dovesse replicare il caso del Giappone, dove i manga digitali hanno letteralmente invaso il mercato, Disney Publishing Worldwide segnerà un altro grande successo all’interno del gruppo.


Qui trovate il sito degli sviluppatori dell'applicazione per iPhone, mentre per nuove notizie bisognerà aspettare la conferenza del 15 a Milano.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email