martedì 25 novembre 2014

‘Strange Magic’, film animato ideato da George Lucas: trailer e immagini

STRANGE MAGIC

Con la sempre maggior presenza di Internet, è raro al giorno d'oggi che un film possa essere prodotto in silenzio senza alcuna indiscrezione trapelata durante la fase di realizzazione. Ma è proprio quello che è accaduto di recente, quando la Disney ha annunciato l’esistenza di un film d’animazione della Lucasfilm chiamato Strange Magic e che la sua data d’uscita è prevista tra due mesi. Il film è basato su un racconto di George Lucas, e oggi è stato rilasciato pubblicamente anche il primo trailer di Strange Magic, dandoci la possibilità di dare un primo sguardo ad alcune scene. Anche se l'animazione sembra davvero impressionante per certi aspetti, la sensazione è quella di vedere qualcosa di veramente datato. C'è una forte presenza di brani pop, una tendenza nata al tempo di Shrek - oltre un decennio fa. La fiaba ruota intorno ad un mondo di folletti ed elfi ed è ispirato da Sogno di una notte di mezza estate di Shakespire e potrebbe ancora riscontrare un certo interesse da un pubblico molto giovane, ma la sensazione è che il pubblico adulto non impazzirà per questo film.

La regia è di Gary Rydstrom (Lifted), mentre il cast vocale comprende Alan Cumming, Evan Rachel Wood, Kristin Chenoweth, Maya Rudolph, Sam Palladio, Meredeth Anne Bull, Alfred Molina, Elijah Kelley, Bob Einstein e Peter Stormare. Strange Magic sarà nei cinema statunitensi il 23 gennaio 2015.

Il cartone sarà distribuito dalla Touchstone Pictures, divisione cinematografica autonoma della Walt Disney Company.

strangemagic-banner

strange-magic-movie-image-1-600x255

strange-magic-movie-image-3-600x255

strange-magic-movie-image-4-600x255

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email