martedì 25 novembre 2014

Cory e Shawn si ritrovano in un episodio di ‘Girl Meets World’

135293_0402_ful

In un episodio dal titolo ‘Girl Meets Home for the Holidays’ della nuova serie del Disney Channel ‘Girl Meets World - Riley e il mondo, spinoff della famosa serie degli anni ‘90 ‘Boy Meets World’ (in Italia conosciuta con il nome di Crescere che Fatica!), a casa Matthews è arrivato il Natale e il migliore amico di Cory, Shawn Hunter, i nonni di Riley e zio Joshua sono in arrivo per una cena natalizia. Nel frattempo Topanga è all’opera per portare in tavola il pasto perfetto.

Nell’episodio speciale ci saranno come guest star Rider Strong, nei panni di Shawn Hunter, Betsy Randle in quelli di Amy Matthews, William Russ  in quelli di Alan Matthews e Uriah Shelton in quelli di Joshua Matthews. L’episodio natalizio debutterà in America il prossimo 5 dicembre, mentre in Italia dovrebbe essere trasmesso su Disney Channel il 17 dicembre.

Qualcuno di voi, come il sottoscritto, ricorderà sicuramente con nostalgia la famosa serie tv originale andata in onda tra il 1993 e il 2000 sul network ABC negli Stati Uniti e tra il 1996 e il 2005 in Italia su Rai1 e Rai2 nello spazio di ‘Domenica Disney’, e in seguito in replica anche su Disney Channel. La serie seguiva le vicende quotidiane e le lezioni di vita di Cory Matthews, che cresce da bambino a uomo sposato.

La serie spinoff, Girl Meets World - Riley e il mondo, ambientato 14 anni dopo gli eventi di Crescere che fatica! segue le vicende di Riley, figlia di Cory e Topanga, e della sua miglior amica Maya. La nuova serie ha debuttato negli Stati Uniti lo scorso 27 giugno e in Italia poche settimane fa, il 9 novembre.

Qui sotto potete vedere alcune immagini dall’episodio natalizio. Li riconoscete tutti i personaggi della serie originale?

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email