giovedì 13 marzo 2014

Alice in Wonderland 2, anche Helena Bonham Carter ritornerà Attraverso lo Specchio

Annunciato a sorpresa per il 27 Maggio 2016, lo stesso anno in cui dovrebbe uscire il quinto episodio di Pirati dei Caraibi, il sequel di Alice in Wonderland si farà, dopo l'incredibile successo del primo film, il terzo maggior incasso nella storia Disney escludendo i Marvel e i Pixar.

Il sequel sarà basato su Through the Looking GlassAttraverso lo Specchio, il seguito di Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie, e nel cast sono già stati confermati Johnny Depp e Mia Wasikowska, sempre nella parte del Cappellaio Matto e di Alice, ma vedrà l'arrivo anche di un misterioso personaggio, probabilmente il cattivo, interpretato da Sasha Baron Cohen

Helena Bonham Carter e Sasha Baron Cohen in Les Misérables
Oltre a Depp e la Wasikowska, Variety ha appena annunciato che tornerà anche Helena Bonham Carter sempre nel ruolo della Regina Rossa. Nessuna notizia per ora sul ritorno nel cast anche di Anne Hathaway, che interpretava la Regina Bianca. Ma aspettiamoci notizie sul casting del film a breve, anche se manca tanto tempo dall'inizio delle riprese.

Questo sarà la settima collaborazione della Carter con Johnny Depp, la terza con Sasha Baron Cohen, e il quarto film Disney dopo Alice in Wonderland, The Lone Ranger e Cinderella in uscita nel 2015.

Alice attraverso lo specchio, illustrazione originale di John Tenniel
Alice in Wonderland era una sorta di adattamento di sia Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e di Attraverso lo Specchio, in quanto vedeva Alice che ritornava nel Paese delle Meraviglie dopo esserci stata in precedenza, come l'inizio di Attraverso lo Specchio, e la vedevamo incontrare la Regina Bianca e sfidare il Ciciarampa, tutti e due personaggi di Attraverso lo Specchio, anche se la storia era quella di Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie.

La storia di Attraverso lo Specchio comincia con Alice che ritorna nel Paese delle Meraviglie entrandoci attraverso uno specchio, lì troverà gli stessi personaggi incontrati la prima volta, ma la storia è ricca di poemi, canzoni e situazioni nonsense, come quella del Ciciarampa, stampata al contrario su un libro, così da poter essere letta solo proiettata su uno specchio. L'intera storia è metafora poi di una partita a scacchi, con personaggi come i Re e le Regine Rossi e Bianchi, e la storia finisce proprio con Alice che fa scacco matto al Re Rosso.

Alla sceneggiatura Linda Woolverton, la stessa di Alice in Wonderland e di Maleficent, mentre alla regia non più Tim Burton ma James Bobin, l'apprezzatissimo regista dei Muppet e di Muppets Most Wanted, il sequel del primo film che arriverà qui in Italia a Luglio.

Ci dobbiamo preparare però ad un adattamento molto libero del romanzo, per ovvi motivi legati alla direzione intrapresa già dal primo film, ma, come Tim Burton ha più volte suggerito, aspettiamoci le stesse atmosfere e la sacralità della storia e dei personaggi rispettati.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email