venerdì 20 dicembre 2013

Need for Speed, il primo poster del film

Il logo della DreamWorks Pictures nel trailer di Need for Speed
La DreamWorks Pictures nel 2009 ha stretto un accordo con la Disney per la distribuzione dei film prodotti dallo studio fondato da Steven Spielberg, che dal 2004 non ha più niente a che vedere con la DreamWorks Animation di Katzenberg. L'accordo prevede la distribuzione da parte della Disney sotto la sua etichetta Touchstone di 30 film prodotti dalla DreamWorks.
La Touchstone Pictures è stata aperta nel 1984 per arricchire il panorama cinematografico della compagnia con film dai temi e toni più maturi, ma nel 2010 ha smesso di produrre film e da allora si è limitata unicamente alla distribuzione, dopo il cambio di rotta della Disney che decise di concentrarsi solo su blockbuster, con la successiva chiusura della Miramax che produceva film d'autore. Il cambio di rotta è stato definitivamente chiuso dal regime di Alan Horn, attuale Chairman dei Disney Studios e dalla separazione con Jerry Bruckheimer, che ha lungo insistito affinché la Touchstone ritornasse a produrre e non solo distribuire film.

Delivery Man, in arrivo in Italia nel 2014
Dal 2011 in poi di questi film DreamWorks abbiamo avuto sotto distribuzione Disney, Io sono il numero quattro teen drama fantascientifico, The Help con Emma Stone nominato a quattro Oscar, Fright Night il film di vampiri con Colin Farrell e David Tennant, Real Steel con Hugh Jackman ambientato in un futuro in cui i robot combattono come pugili, War Horse di Steven Spielberg sulla storia di un cavallo durante la prima grande guerra, Una famiglia all'improvviso primo film diretto dallo sceneggiatore di Transformers e Star Trek Alex Kurtzman, Lincoln sempre di Spielberg, e quest'anno Il quinto potere l'origine di Wikileaks con Benedict Cumberbatch nei panni di Julian Assange, e Delivery Man remake di Starbuck in cui Vince Vaughn è un uomo che scopre di essere il padre biologico di più di 500 bambini. Il primo film di quest'anno è stato un clamoroso insuccesso al botteghino e il secondo, in arrivo in Italia nel 2014, è passato in sordina. I film vengono distribuiti dalla Disney solo negli Stati Uniti, Sud America, Australia, Russia, e alcuni territori in Asia, mentre in Italia la DreamWorks ha stretto un accordo con la Andrea Leone Films che distribuirà i film insieme alla 01 Distribution di Rai Cinema.

Tutta questa tiritera per dire che è uscito il primo poster di Need for Speed, primo film DreamWorks Pictures del 2014, chiaro adattamento della saga videoludica di successo, che quest'anno ha festeggiato il suo ventesimo videogioco con Need for Speed: Rivals. Il film seguirà la storia di Tobey Marshall, interpretato da Aaron Paul, che dopo essere stato imprigionato per un crimine che non ha commesso, parteciperà ad una gara di macchine dalla California a New York per vendicare la morte del suo amico Pete. Nel ricco cast anche Dominic Cooper, Howard Stark in Captain America, Imogen Poots, Fright Night e Michael Keaton.


Il film, in uscita in Italia il 13 Marzo 2013 in contemporanea con gli Stati Uniti, dovrà dimostrare di essere una valida alternativa ad un altro franchise di gare da corsa, Fast & Furious, che quest'anno ha dominato il botteghino con un sesto capitolo esplosivo. Sebbene la trama sembri diversa, in Fast si è passati da gare clandestine da Los Angeles a Miami fino a toccare il genere heist e poliziesco, in Need for Speed abbiamo una storia di vendetta, che sarà presente anche nel settimo film di Fast & Furious per ora senza data di uscita dopo la tragica scomparsa di Paul Walker, e una gara di macchine che cavalca tutti gli Stati Uniti, che in Fast non abbiamo mai visto. Ma son sempre macchine che corrono e il paragone ci sarà in ogni caso, anche se Need for Speed non ha avuto, almeno per il momento, il budget attuale della saga di Fast.

Ed ecco invece il primo teaser disponibile anche in italiano e il full trailer per ora solo in inglese.


Mi hanno tolto tutto quello che avevo, ma io non ho timore, perché tu sei con me. Tutti coloro che mi hanno sfidato, proveranno vergogna e disonore. Coloro che mi dichiarano guerra moriranno. Io troverò la forza, troverò una guida, e trionferò.


La canzone in sottofondo del full trailer è Butterflies and Hurricanes dei Muse.

Il tono dei due trailer è molto serioso, e difficilmente sarà lo stesso con il film. E' chiaro che vogliono pubblicizzarlo per dare la massima credibilità al progetto che su due piedi potrebbe sembrare ridicolo, d'altronde Need for Speed è un videogioco di corse e non ci sono personaggi che possono essere guidati. Ovviamente le scene d'azione saranno ben presenti, basta vedere alcuni video dal set, soprattutto la scena dell'elicottero, che si vede nel full trailer e anche nel poster, sembra spettacolare.
Insomma macchine veloci, scene d'azione ma anche una storia e dei personaggi credibili, questo è quello che sembra suggerire la campagna marketing, adesso bisogna solo aspettare Marzo per vedere se ne è veramente valsa la pena, si spera solo che di carri armati e voli dell'angelo non ce ne siano.

La storia del film è centrata su Tobey Marshall, un meccanico che corre macchine truccate su un circuito non autorizzato. Cercando di mantenere il suo garage di famiglia, con riluttanza diventa socio di un ricco e arrogante ex guidatore di NASCAR Dino Brewster. Proprio quando una vendita importante fatta grazie alla venditrice Julia Maddon sembra salvare il negozio di Tobey, una gara disastrosa permette a Dino di incolpare Tobey per un crimine che non ha commesso, e mandare Tobey in prigione mentre Dino espande i suoi affari. Due anni dopo, Tobey è rilasciato e pronto a vendicarsi, ma lui sa che il solo modo per buttare a terra il suo rivale Dino è quello di batterlo nella corsa ad alte scommesso nota come De Leon - il Super Bowl delle corse clandestine. Per andare lì in tempo, Tobey deve raccogliere un guanto di sfida che comprende delle gare piene d'azione schivando poliziotti e sfidandosi con un cacciatore di taglie che Dino ha messo alla sua ricerca. Con l'aiuto di un team fidato e una risorsa sorprendente come quella di Julia, Tobey sfida la fortuna in ogni curva e prova che anche in un abbagliante mondo di supermacchine esotiche, un perdente può arrivare primo. 
Need for Speed è un film live-action prodotto dalla DreamWorks Pictures, e distribuito negli Stati Uniti dalla Touchstone Pictures, mentre in Italia dalla 01 Distribution, in uscita il 13 Marzo 2014.
Il film è diretto da Scott Waugh, scritto da George Gatins, e interpretato da Aaron Paul (Tobey), Dominic Cooper (Dino) e Imogen Poots (Julia).
La colonna sonora è composta da Nathan Furst.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P. L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email