domenica 21 luglio 2013

COMIC-CON 2013: Il panel di Captain America: The Winter Soldier con il cast del film e la descrizione del materiale

Il nuovo logo del film
Dopo l'apparizione di Loki che ha fatto tremare la Hall H del Comic-Con, la Marvel presenta il primo film del 2014, Captain America: The Winter Soldier, che non solo sarà un sequel di Captain America, ma nel film vedremo anche lo S.H.I.E.L.D. con Nick Fury (Samuel L Jackson), Maria Hill (Cobie Smulders, che vedremo prima nel pilot di Agents of S.H.I.E.L.D., e un misterioso personaggio interpretato da Robert Redford.

Chris Evans e Scarlett Johansson
Buona parte del cast, tra cui Chris Evans (Steve Rogers / Cap), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff / Vedova Nera), Sebastian Shaw (Bucky / Winter Soldier), Anthony Mackie (Sam Wilson / Falcon), Samuel L. Jackson, Cobie SmuldersEmily Van Camp (Sharon Carter / Agente 13) e Frank Grillo (Brock Rumlow / Crossbones), è salito sul palco insieme ai registi Joe e Anthony Russo per parlare del film.
Chris Evans ha parlato su quanto diventa meglio mettersi il costume di Cap dopo ogni film. "Ti soddisfa sapere che i film sono buoni." e parla di quanto sia bello far parte di una grande team di qualità. "La Marvel sa cosa sta facendo." L'attore parla del suo personaggio e di come si è adattato al mondo moderno, dove è più difficile sapere cos'è giusto e sbagliato rispetto al periodo da cui proviene."
Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios presente lì nel panel, ha aggiunto che "Chris e Scarlett condividono veramente questo film, e sappiamo finalmente molto di più sulla Vedova Neda e com'è vivere la sua vita." Scarlet Johansson commenta il film giudicandolo "grintoso" e che l'azione che si vedrà è molto terrena. Il rapporto dei loro personaggi viene descritto da Evans come "una strana coppia".

Sebastian Shaw e Anthony Mackie
Samuel L. Jackson dice che è veramente aggressivo mettersi ogni volta la benda sull'occhio di Nick Fury, si sente come un badass. L'attore dice che Fury vede Cap, la Vedova e gli altri come dei "colleghi di lavoro, subordinati, attrezzi di giustizia," ma tiene molto a loro. Lui e Cap si capiscono, sono entrambi soldati. Nick Fury "ha una chiara idea" di cosa sta succedendo, e può scoprire cose che non conosce.
Sebastain Shaw, quando ha scoperto che il prossimo film di Cap sarebbe stato basato sul Winter Soldier, era felicissimo. Feige, riguardo all'adattamento, premette che sarà molto fedele a certi particolari del personaggio del Winter Solder dalla storia originale di Brubaker.
Anche Anthony Mackie ha parlato del suo personaggio Falcon, che farà la sua prima apparizione nel Marvel Cinematic Universe in questo film, "Io ho le ali e le armi, è tutto quello che serve, giusto?" L'attore definisce il film come "Cap e Falcon che gestiscono la cosa per due ore".

Cobie Smulders e Emily Van Camp
Emily Van Camp, anche lei nuova arrivata nel cast, ha detto di quanto sia stato intimidatorio entrarci, ma ne valeva la pena per interpretare il suo personaggio, che sarà Sharon Carter, agente dello S.H.I.E.L.D. nipote di Peggy Carter.
Nel film Maria Hill sarà impegnata a gestire le conseguenze di The Avengers, infatti secondo Cobie Smulders "Il film parte da come era finito The Avengers, con il mondo che cerca di reagire alla rivelazioni di minacce maggiori. Lo S.H.I.E.L.D. e Maria Hill cercheranno un modo di trovare la strada dell'umanità nel nuovo mondo."
Infine Kevin Feige presenta il materiale video dal film, che non comparirà su internet, dicendo che questo darà il motivo per cui hanno scelto i fratelli Russo per la regia di Captain America: The Winter Soldier.


Siamo in un ascensore a Washington, Cap è dentro e guarda fuori dal vetro della finestra. Lo vediamo da dietro, ha lo scudo dietro di se come uno zaino, e dentro l'ascensore salgono più persone, tra cui il villain interpretato da Frank Grillo. L'uniforme di Captain America è nuova, sembra molto un agente degli Stati Uniti. La musica, che nel film sarà composta da Henry Jackman, è malinconica e simile a quella di Caccia a Ottobre Rosso.
Cap guarda Grillo sopra e sotto, e percepisce che c'è qualcosa che non va con lui. Guarda le altre persone che sono con lui, e le vede armate. Mano a mano che l'ascensore sale, questo si riempie, e diventa pieno. Cap da un'altra occhiata alle armi, e dice "Prima che cominciamo, c'è qualcuno che vuole andarsene?"
Grillo dice che la faccenda non è personale e comincia lo scontro. E' una lotta molto massiccia, mostrata dall'alto dentro allo spazio limitato, dove Cap mette al tappeto tutti. Riprende lo scudo e ne se va.
Compare il logo Marvel e vediamo Robert Redford in un ufficio, e sta dicendo che si è unito allo S.H.I.E.L.D. per proteggere il mondo. "Per costruire un mondo migliore a volte bisogna buttare giù quello precedente" dice. "E questo ti può fare dei nemici."
Vediamo l'Helicarrier che vola, e la Vedova Nera in azione. Fury sta parlando con Cap. "Pensavo che la punizione venisse di solito dopo aver fatto un crimine" gli dice Cap. Vediamo Falcon correre da un elicottero futuristico. Si buttà giù da un edificio e lo vediamo spiccare il volo" Poi c'è Cap su una moto, che si scontra contro un elicottero. La scena finale mostra lo scudo di Cap a terra, una mano di metallo lo raccoglie per riprenderlo; è il Winter Soldier. 
Fonte: Marvel Live-Blog, ComingSoon

Concept-Art pubblicato in occasione del Comic-Con

Dopo gli eventi di The Avengers, Steve Rogers cerca di ambientarsi nel mondo moderno e deve allearsi con Natasha Romanoff per combattere contro un potente ma ancora nascosto nemico a Washington, D.C.
Captain America: The Winter Soldier è un film live-action prodotto e distribuito dai Marvel Studios, in uscita il 4 Aprile negli Stati Uniti, e il 3 Aprile 2014 in Italia, in 3D.
Il film è diretto da Anthony e Joe Russo, scritto da Christopher Markus e Stephen McFelly, e interpretato da Chris Evans (Steve Rogers), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff) e Sebastian Shaw (Bucky).
La colonna sonora è composta da Henry Jackman.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email