sabato 10 novembre 2012

L’anteprima mondiale di 'Ralph Spaccatutto'

HOLLYWOOD, CA - OCTOBER 29:  (L-R) Actress Katie Lowes, Producer Clark Spencer, Director Rich Moore, Actors Edie McClurg, Alan Tudyk, Sarah Silverman, John C. Reilly, Jane Lynch, Jack McBrayer, John Lasseter - Chief Creative Officer, Walt Disney and Pixar Animation Studios, actors Stefanie Scott, Adam Carolla and musician Skrillex arrive at Walt Disney Animation Studios' "Wreck-It Ralph" premiere at the El Capitan Theatre on October 29, 2012 in Hollywood, California.  (Photo by Alberto E. Rodriguez/WireImage) La sera del 29 ottobre i Walt Disney Animation Studios hanno organizzato la premiere mondiale di Ralph Spaccatutto all’El Capitan Theatre di Hollywood, e il cast e tutta la troupe si sono radunati per l’evento. In aggiunta ai membri del cast vocale come John C. Reilly, Sarah Silverman, Jack McBrayer, Jane Lynch, Alan Tudyk e tanti altri, gli ospiti presenti includevano i Henry Jackman e Skrillex che hanno contribuito alle musiche e alle canzoni per il film insieme ai dirigenti degli studi d’animazione Disney, Ed Catmull e John Lasseter, e al regista di Paperman, John Kahrs.

Tra gli altri ospiti invitati c’erano Will Ferrell, Wayne Brady, Bella Thorne, Rachael Harris, Cameron Boyce, Skai Jackson, Peyton R. List, Ming-Na Wen, Skylar Astin, Jason Lee, Taylor Spreitler, Amy Brenneman, Jamie Lee Curtis, Davis Cleveland e molto altri. Dopo essersi divertiti alla premiere del film, dove era possibile anche incontrare e salutare i personaggi del film Ralph e Vanellope Von Schweetz in “carne ed ossa”, il divertimento è poi proseguito in un after party tenutosi allo Sweet! Hollywood.

Qui, sulla nostra pagina ufficiale di Facebook, trovate tutte le foto dell’evento che ci hanno fornito direttamente i Walt Disney Studios.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email