lunedì 13 agosto 2012

Karen O scrive e incide una canzone per Frankenweenie Unleashed!

La canzone dal titolo “Strange Love” sarà inclusa nei titoli di coda del nuovo film di Tim Burton e nell’album Frankenweenie Unleashed, che uscirà insieme alla colonna sonora il prossimo 25 settembre.

Karen O ha scritto una canzone originale che troveremo nei titoli di coda dell’attesissimo film di Tim Burton Frankenweenie.

“Strange Love” la troveremo anche nella compilation musicale composta da 14 tracce di musica dal film e ispirata dal film, dal titolo Frankenweenie Unleashed! Questo album uscirà il 25 settembre.

Come cantante/autrice/compositrice e cantante femminile del gruppo rock Yeah Yeah Yeahs, Karen O ha collaborato con artisti musicali e cinematografici nell’arco degli ultimi dieci anni, tra cui Spike Jonze, Trent Reznor, David Lynch, Flaming Lips, Barnaby Clay, Carter Burwell e molti altri. Karen ha composto la colonna sonora per l’acclamato film del 2009 della Warner, Nel Paese delle Creature Selvagge (con Carter Burwell), e ha scritto insieme a Nick Zinner la canzone All is Love che è stata nominata per un GRAMMY e un Golden Globe come Miglior Canzone Originale. Più di recente, Karen ha contribuito vocalmente alla cover di “Immigrant Song” dei Led Zeppelin, prodotta da Trent Reznor, per il film di David Fincher Millennium - Uomini che odiano le donne.

Parlando con la rivista Rolling Stone, Karen O ha affermato che “Tim Burton voleva una canzone d’amore non convenzionale. La mia ispirazione musicale è giunta dalla stessa era dei B movie horror, di cui il film è pieno di riferimenti. Stilisticamente sono andata nella direzione dell’esotico e del calypso perché è strano, eccentrico, ha le buone vibrazioni di quel periodo e quando ci aggiungi un assolo di theremin è come un matrimonio in paradiso. Mi ricordo che Beetlejuice mi fece conoscere il genio di Harry Bellafonte e del suoi dischi calypso così volevo omaggiare anche questo aspetto. Alla fine ce ne siamo usciti con una canzone d’amore per la fine del film che è così speciale, ed è stato un onore incredibile poter esserne coinvolta.”

La colonna sonora originale di Frankenweenie, con le musiche del compositore premio Oscar Danny Elfman uscirà sempre il 25 settembre. Elfman è diventato uno dei migliori compositori hollywoodiani e ha scritto quasi 50 colonne sonore tra cui Dark Shadows, Alice in Wonderland, La Fabbrica di Cioccolato, Milk, Chicago, Batman, Spiderman, la trilogia di Men in Black e Edward Mani di Forbici.

Frankenweenie è un film d’animazione in stop-motion, filmato in bianco e nero e in 3D. che eleverà lo stile classico ad una nuova esperienza tridimensionale. Frankenweenie è diretto da Tim Burton, prodotto da Tim Burton e Allison Abbate, da una sceneggiatura di John August, basato su un’idea originale di Tim Burton. Il film arriverà in America il prossimo 5 ottobre, mentre per la release italiana pare che dovremo aspettare gennaio.

Oltre alla canzone di Karen O “Strange Love”, la collezione Frankenweenie Unleashed! contiene delle canzoni originali e una cover ispirata dal film stop-motion. La diversa gamma di artisti include Neon Trees, Mark Foster, Plain White Ts e Kimbra.

Ecco la tracklist dell’album:

“Strange Love” – Karen O
“Electric Heart (Stay Forever)” – Neon Trees
“Polartropic (You Don’t Understand Me)” – Mark Foster
“Almost There” – Passion Pit
“Pet Sematary” – Plain White T’s
“With My Hands – Kimbra
“Everybody’s Got a Secret” – AWOLNATION
“Immortal” – Kerli
“My Mechanical Friend” – Grace Potter featuring The Flaming Lips
“Lost Cause” – Imagine Dragons
“Underground” – Grouplove
“Building a Monster” – Skylar Grey
“Witchcraft” – Robert Smith
“Praise Be New Holland” – Winona Ryder

La tracklist di Frankenweenie Unleashed! è stata rivelata sulla pagina ufficiale di Facebook di Frankenweenie all’indirizzo: https://www.facebook.com/Frankenweenie.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email