giovedì 28 giugno 2012

Riccione 2012: Il Listino dei prossimi film Disney!

In questo primo appuntamento di notizie dalle Giornate Professionale di Riccione, che hanno visto la partecipazione di John Lasseter e la proiezione in anteprima di Ribelle - the Brave, ci occuperemo di illustrarvi il listino dei film distribuiti dalla Walt Disney Italia nell'arco di un anno a questa parte.
Questo listino è quello definitivo fa un pò di chiarezza rispetto a quello pubblicato sullo scorso numero di Primissima, ed è inoltre il primo della nuova direzione Disney italiana di Stefano Bethlen.
Per ora abbiamo tre attesissimi film in uscita in contemporanea con gli Stati Uniti.

A settembre arriverà Ribelle - The Brave, tredicesimo lungometraggio Pixar di cui a breve leggerete la nostra recensione direttamente da Riccione.
Con l'uscita a Settembre, la Disney sfrutterà il back-to-school, periodo in cui gli studenti ritornano a scuola, per fare il possibile affinchè il film ottenga i risultati migliori al botteghino, grazie anche ad una forte campagna marketing ed un'ampia distribuzione.
Anche se Ribelle, come è successo nel mercato statunitense, se la dovrà vedere con Madagascar 3 in uscita il 22 Agosto, potrebbe sfondare qui in Italia, raggiungendo il risultato di film come Gli Incredibili o Up, che hanno incassato 15 milioni di euro.

Dopo il successo della riconversione in 3D de Il Re Leone (94 milioni negli USA), e de La Bella e la Bestia (47 milioni) la Disney ha riconvertito Alla Ricerca di Nemo, uno dei film più redditizi della Pixar, in Disney Digital 3D, per riproporlo ai fan più affezionati e ad una nuova generazione di spettatori.
Il film uscirà il 26 Ottobre, ad un mese dal quarto episodio de L'era Glaciale, in una distribuzione per ora non limitata.


Con un ritardo di quasi due mesi, ma con un'uscita natalizia più intelligente rispetto a quella statunitense di Novembre, arriverà Ralph Spaccatutto, cinquantaduesimo film d'animazione della Walt Disney Animation Studios, di cui abbiamo appena visto il trailer.
Definito da John Lasseter, "il nuovo Toy Story", il film uscirà il 21 Dicembre.

A distanza di quattro mesi dall'uscita americana, e del weekend di Halloween durante il quale il film non poteva trovare ambientazione migliore, Frankenweenie, nuovo film in stop-motion, in bianco nero e in 3D di Tim Burton, uscirà il 18 Gennaio 2013.
Dopo la delusione critica e commerciale di Dark Shadows, riuscirà Tim Burton a ripetere il successo dei suoi primi film ritornando al suo luogo d'origine, l'animazione?

Looper è il primo esperimento che fa la Disney Italia, ovvero quello di acquistare i diritti di distribuzione italiani di un film non prodotto dalla Disney.
Il soggetto di Looper è interessante, è un thriller fantascientifico su una criminalità organizzata, che uccide su commissione persone mandate indietro nel tempo da un prossimo futuro, in cui hanno inventato la macchina del tempo.
L'acclamato regista Rian Johnson, che ha diretto Brick e The Brothers Bloom, ritorna a lavorare con Joseph Gordon Levitt, famoso per partecipare in film con delle ottime sceneggiature (Inception, 50/50, 500 Giorni Insieme), in una pellicola che promette decisamente bene, qui il trailer

In contemporanea con gli Stati Uniti, con una data di uscita che ha reso un successo Alice in Wonderland ed un flop John Carter, arriva l'attesissimo prequel de Il Mago di OZ con James Franco nella parte del mago.
Il film, che ora si chiamerà in italiano Il grande e potente Oz, sembra che nel listino di Primissima si erano scordati qualcosa, è diretto da Sam Raimi (la trilogia di Spider-Man e La Casa), e uscirà l'8 Marzo 2013.
Il Mago di Oz resta un libro ed un film senza età, lo sarà anche questo prequel?

Seconda riconversione in 3D per la Pixar con Monsters & Co, che qui si rivela un'ottima campagna marketing per preparare il pubblico al prequel del film, Monsters University che uscirà subito dopo.
Il film ritornerà al cinema nel weekend di Pasqua, il 29 Marzo 2013.

In attesa di the Avengers 2, Iron Man 3 sarà l'apripista della seconda fase dei Marvel Studios.
La trama è ancora segretissima, ma con un promettente cambio di regia, Shane Black (Kiss Kiss, Bang Bang), e il cast al completo, Robert Downey Jr, Gwyneth Paltrow e Don Cheadle, il film si rinconfermerà un successo.
Iron Man 3 uscirà sul mercato europeo una settimana prima degli Stati Uniti, il 24 Aprile 2013.

Dopo l'esperienza di quest'anno con La Bella e la Bestia, La Carica dei 101 e Cenerentola, la Disney italia ripeterà l'anno prossimo la stagione estiva con i Classici al Cinema.
Vedremo sicuramente La Sirenetta in 3D prima del previsto, il classico è programmato negli Stati Uniti per Settembre 2013, e chissà quale altro. Dall'immagine del listino vediamo Il Libro della Giungla, Aladdin, La Bella Addormentata e Biancaneve, chissà se sono stati messi casualmente oppure no :-)
In ogni caso questi ultimi non arriveranno al cinema in 3D, ma nel formato rimasterizzato 2D.

Seconda uscita in contemporanea per la Disney con Monsters University.
Rivedremo Mike e Sulley al cinema nell'attesissimo prequel il 21 Giugno 2013 anche in Italia.

Si continua la stagione estiva dell'anno prossimo, con un'altra uscita in contemporanea, quella di The Lone Ranger, il 3 Luglio 2013.
Il film del terzetto di Pirati dei Caraibi, Bruckheimer/Verbinski/Johnny Depp, ritorna con l'adattamento di una vecchia serie degli anni '30, con l'intenzione di reinventare il genere western come esattamente fatto per il genere piratesco.

Mentre gli americani se lo potranno vedere solo in DVD e Blu-Ray, Planes, spin-off di Cars con protagonisti gli aereoplani, uscirà in Italia il 13 Settembre 2013, anche in 3D!
Il film non sarà prodotto dalla Pixar, ma dai Disney Toon Studios che hanno realizzato i film di Trilli, ma sarà comunque supervisionato dal creatore di Cars, John Lasseter.

Restate con noi per il resoconto dell'intervento di John Lasseter a Riccione e alla nostra recensione di Ribelle - the Brave :-)
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email