martedì 8 maggio 2012

Lasseter ad un panel CGI moderato da Tom Sito

L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato che terrà un panel sull’animazione generata al computer 'da Vertigo, a Toy Story, fino ai film in 3D di oggi.' Il panel, moderato dal leggendario animatore e storico Tom Sito, si intitola 'Lo sviluppo dell’Animatore Digitale,' e e si svolgerà lunedi, 21 maggio alle 19:30 a Beverly Hills come parte della Celebrazione dell'Accademia Marc Davis dell’animazione .

Quando Toy Story irrompe sulla scena nel 1995, le immagini generate al computer erano, per molti, una tecnica completamente nuova nell’animazione. Tuttavia, il suo lungo e meticoloso sviluppo può essere fatto risalire alla prima esposizione pubblica dell’animazione al computer con la sequenza ipnotica di Vertigo (1958). Di pari importanza agli sviluppi tecnologici sono stati gli animatori influenti e i progettisti che hanno ideato questa rivoluzionaria tecnica d’animazione.

Al panel, oltre a diversi nomi importanti del settore parteciperà anche John Lasseter, il Chief Creative Officer della dei Walt Disney e Pixar Animation Studios, i cui crediti includono il primo cortometraggio delle Pixar, il premio Oscar Luxo Jr., e i film Toy Story, A Bug’s Life, Toy Story 2, Cars e Cars 2 .

Tom Sito, un veterano di Hollywood dell’animazione e storico i cui crediti includono Chi ha incastrato Roger Rabbit, La Sirenetta, La Bella e la Bestia, Il Re Leone, Shrek e Hop, sarà il moderatore di questo panel.

I biglietti per l’evento sono già in vendita. Costano 5 dollari per il pubblico generale e 3 dollari per i membri dell'Academy e per gli studenti con documento d'identità valido. Si possono acquistare online sul sito Oscars.org , per posta o di persona presso l'Academy durante l’orario di lavoro o, a seconda della disponibilità, la sera del programma quando si potrà accedere alla sala dalle 18:30 al Samuel Goldwyn Theater che si trova al 8949 Wilshire Boulevard a Beverly Hills. Per ulteriori informazioni visitate il sito Oscars.org.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email