venerdì 9 marzo 2012

Ecco il giorno del giudizio per John Carter

Dopo mesi di speculazione , il film epico della Disney di fantascienza John Carter finalmente arriva nelle sale…

Con un budget stimato a circa 250 milioni di dollari e una campagna marketing che non è sembrata connessa con il pubblico, le prospettive del box office di John Carter sono state una fonte di speculazioni senza fine tra i giornalisti cinematografici per la maggior parte dell’anno scorso. Tutto finisce questo weekend quando il film si troverà di fronte ad un pubblico in 3,749 cinema americani, 290 dei quali lo presenteranno in IMAX. Escono anche Silent House (2,124 cinema) e una commedia di Eddie Murphy A Thousand Words (1,890 sale), anche se la battaglia per il primo posto sarà tra John Carter e il mega successo dello scorso weekend, The Lorax.

Il viaggio tumultuoso di John Carter è stato massicciamente discusso dalla stampa nelle settimane passate, così come la sua strana campagna pubblicitaria. Ciononostante, da allora il tracking all’ultimo minuto è aumentato nella campagna. Quasi tutti gli spot dell’ultima settimana contenevano questa frase: “Prima di Star Wars, prima di Avatar, c’era John Carter. Dallo studio che vi ha portato Pirati dei Caraibi…” Questi sono riferimenti sfrontati - insieme, quei due franchise e Avatar hanno incassato più di 11 miliardi di dollari nel mondo. Purtroppo, fare dei paragoni con questi amatissimi blockbuster evidenzia ancora di più quanto John Carter sembra essere incoerente.

Un’altra ultima speranza per John Carter è stata che il reparto marketing della Disney ha fatto proprio un lavoro scarso, e che il film stesso è piuttosto buono.

Purtroppo, anche se ha ricevuto un punteggio positivo dalla folla degli appassionati, le recensioni nel complesso non sono state generose – si aggira intorno al 50% di critiche positive su Rotten Tomatoes.

Fissando l’uscita all’inizio di marzo, la Disney stava sicuramente cercando di cavalcare aperture simili a quelle di altri film che hanno aperto nello stesso periodo negli anni passati come 300 (70,9 milioni) e Watchmen (55.2 milioni). Tutti i segnali puntano a un debutto più in linea con 10.000 A.C. (35,9 milioni di dollari) e Battle: Los Angeles (35.6 milioni), che era ottimo per entrambi i film ma non molto impressionante per un film così massicciamente pubblicizzato come John Carter.

Previsioni per il weekend USA (9-11 marzo)
1. The Lorax - 43.5 milioni (-38%)
2. John Carter - 38.9 milioni
3. Silent House - 10.5 milioni
4. Project X - 9.9 milioni (-53%)
5. Act of Valor - 8 milioni (-41%)
A Thousand Words - 5.7 milioni

Ignorando il gigantesco budget, John Carter è stato pubblicizzato così aggressivamente che deve davvero aprire almeno intorno ai 45 milioni di dollari per poter essere un successo.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email