martedì 27 marzo 2012

Angelina Jolie parla di 'Malefica'

Sulla scia del loro immenso successo con Alice in Wonderland di Tim Burton, Walt Disney Pictures  ha iniziato a mettere in produzione dei film fantasy epici come Oz: The Great and Powerful di Sam Raimi e una nuova versione de La Bella Addormentata nel Bosco dal punto di vista del famoso personaggio cattivo del film, Malefica. Tornando sugli schermi con un film live-action come attrice dopo The Tourist e il suo debutto alla regia In the Land of Blood and Honey, troviamo Angelina Jolie che vestirà i panni dell’arci nemica della Principessa Aurora nel suo primo film Disney. Quando le è stato chiesto del film, la cui produzione inizierà a giugno per una possibile uscita nelle sale nel tardo 2013 o inizio 2014, la Jolie ha spiegato la storia dal punto di vista del suo personaggio:

Il film è comprensivo nei confronti di Malefica, o la dipinge semplicemente come un villain?

Entrambe le cose. Spero che alla fine possiate vedere una donna che è capace di essere molte cose diverse, e solo perché protegge sé stessa ed è aggressiva non significa che non possa avere altre qualità. Bisogna risolvere il puzzle.
Quindi ci sono delle qualità che la redimono?
Sembra assurdo dire che rappresenterà anche qualcosa di buono per le bambine, perché sembra di dire che debbano essere cattive. Ma Malefica è una grande persona. Non è perfetta. È lontano dall'essere perfetta.
C'è una lunga tradizione di prendere un classico villain e raccontare la storia dal suo punto di vista. Ci piace quando il cattivo si rivela più profondo di quanto pensassimo.
In generale, è un messaggio molto positivo dire "Guardiamo le cose dall'alto lato". Ma oltre a questo, la nostra sfida - e la sceneggiatrice [Linda Woolverton] la ha già vinta - non è di semplificare la storia, non vogliamo semplicemente ribaltarla ma raccontare una storia più grande che non punti il dito nemmeno sulla Principessa Aurora. Non è un semplice rovesciamento del punto di vista.
Essendo un film Disney, questa versione di Malefica somiglierà a quella che già conosciamo dal cartoon del 1959?
Stiamo ancora lavorando sul look. Stiamo sperimentando varie opzioni. Ma le corna sono le corna - non si possono cancellare. Bisogna che ci siano le corna.

Il film è diretta da Robert Strumberg che fa con questo film il suo debutto alla regia e che è stato un art director  premiato con due Oscar for Avatar e Alice in Wonderland, così potete immaginare quanto sarà interessante il film prima ancora che un singolo fotogramma del film debba ancora essere girato. Siete entusiasti di poter vedere Angelina Jolie nei panni di uno dei cattivi Disney più famosi?

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email