sabato 7 gennaio 2012

Il film sull'attrazione Disney, Matterhorn, trova un regista

Walt Disney nel Dicembre 1958, mentre supervisionava la creazione dell'attrazione Matterhorn Bobsleds
Le attrazioni di Disneyland sono sempre state per lo studio una fonte d'inspirazione per i film. Basta pensare a Pirati dei Caraibi, e allo straordinario successo derivato da esso, ma anche a Magic Kingdom, il film che Jon Favreau dirigerà quest'anno, e a The Haunted Mansion, che Guillermo del Toro sta sviluppando.
Un altro progetto riguardante un'attrazione Disney, Matterhorn Bobsleds, è stata in corso di sviluppo attraverso lo studio per vari anni, dal 2003 fino ad oggi, trovando finalmente un via libera e un regista.
Brian Beletic, regista pubblicitario e di vari video musicali, debutterà al cinema con la regia di questo film, è il terzo regista giovane e non cinematografico scelto dalla nuova produzione Disney, dopo Kosinski per TRON Legacy e James Bobin per I Muppet. Il film dall'attrazione prenderà solo l'ambientazione del Matterhorn, seguirà infatti la storia di un piccolo gruppo di giovani, super avventurieri esploratori, ognuno con specifiche qualità tecniche, che decidono di esplorare uno dei pochi rimasti regni della terra non toccati dall'uomo, le Alpi Pennine, e dovrà battersi con terribili yeti.
Per creare un film spettacolare, la Disney ha assunto la Brain Farm Cinema, ideatori della pellicola sullo snowboarding, The Art of Flight, di cui potete trovate il trailer qui sotto.
Il film senza titolo sugli esploratori, è scritto da Jason Dean Hall, sceneggiatore di Spread, e prodotto da Justin Springer (TRON Legacy, Prom).

Fonte: Deadline

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email