mercoledì 30 novembre 2011

Anteprima Golden Globes: sfida tra 'Tintin' e 'Cars 2'

Auto TinTin 2 VS Spalato - H 2011

 

Il film motion-capture di Steven Spielberg rappresenta una vera sfida per il regno incontrastato dei film Pixar da cinque anni.

I film d’animazione Pixar hanno avuto una vittoria come Miglior film d’animazione ai Golden Globes, ma quest'anno potrebbe benissimo cambiare - e tutto a causa di un intrepido giovane reporter di nome TinTin.

Quando si tratta di riconoscere i film d'animazione nella loro categoria, la Hollywood Foreign Press Association è stata effettivamente una ritardataria. L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences per prima ha predisposto un Oscar per i migliori film d'animazione nel 2002. (Il primo vincitore è stato Shrek.) E' stato cinque anni prima dei Golden Globes, che si erano precedentemente concentrati sui film d'animazione nella loro categoria commedia/ musical, e in seguito ha deciso di seguire l'esempio dell’Oscar e ha creato un Golden Globe speciale per l'animazione.

Negli ultimi cinque anni, da quando la HFPA ha creato quel nuovo trofeo, la Pixar ha escluso la concorrenza. Cars, la celebrazione della cultura automobilistica americana di John Lasseter, ha portato a casa il Globe inaugurale per l'animazione, battendo concorrenti come Happy Feet, con i suoi pinguini salterini, Monster House e Bee Movie. (Nello stesso anno, agli Oscar, Happy Feet ha tirato fuori una vittoria a sorpresa battendo Cars.)

E ogni anno da allora, un nuovo film Pixar ha confermato la tradizione: Ratatouille, Wall-E, Up e Toy Story 3 tutti sono stati vincitori.

Quest'anno, Lasseter è tornato con il sequel Cars 2, in cui Owen Wilson  dà di nuovo la voce a Saetta McQueen e Larry the Cable Guy a Cricchetto, e i due personaggi compiono un giro del mondo insime in un complotto su misura per affascinare il pubblico internazionale e la HFPA. Anche i pinguini torneranno nel loro proprio sequel, con il regista George Miller e il film Happy Feet 2.

Non aspettatevi un replay della gara 2006, però. Ci sono molti altri contendenti più feroci che sperano di avere una nomination: Kung Fu Panda 2 e Il Gatto con gli Stivali della DreamWorks, Rio della Fox, Rango della Paramount, Winnie the Pooh della Disney e Arthur Christmas della Sony in mezzo a loro.

Ci sono anche un paio di tipi nuovi in toon city: Steven Spielberg, che dirige il suo primo lungometraggio d'animazione, Le avventure di Tintin, avvalendosi dei più recenti progressi in motion capture e della cinematografia in 3D con il maestro de Il Signore degli Anelli Peter Jacksonal al suo fianco come produttore.

La HFPA, che ha dimostrato un debole per i grandi nomi, troverà difficoltà a resistere ad un regista con quel tipo di pedigree. Inoltre, Tintin è basato sul famoso personaggio a fumetti di Herge - famoso almeno in Europa, da dove provengono molti membri della HFPA. Anche se la Paramount non farà uscire il film negli Stati Uniti fino al 21 dicembre, quasi una settimana dopo che le nomination ai Globe saranno annunciate, è già un successo crescente in tutto il mondo, dove ha incassato oltre 160 milioni dollari nelle prime due settimane di rilascio tramite Sony e Paramount.

Così, mentre la Pixar potrà anche avere il record di vittorie ai Globes, quest'anno è lo sfidante Tintin che corre e lo sfiderà per vincere l’ambito premio.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email