venerdì 21 ottobre 2011

'The Lone Ranger': una timeline

Johnny Depp

Il progetto prediletto di Johnny Depp ha finalmente una data di uscita, ma ci sono voluti un sacco di alti e bassi per arrivarci.

Dopo una lunga battaglia avanti e indietro, la Disney imposta una nuova data d’uscita (fine settimana del Memorial Day 2013) per il sua problematico film The Lone Ranger.

Ma, sei mesi di push back non sono stati l'unico ostacolo che il Western ha dovuto superare. Ottenere che questo remake del popolare show radiofonico degli anni ‘40 e ‘50 potesse andare sul grande schermo è stata una battaglia in corso, non diversamente da qualcosa che l'eroe del film potrebbe avere avuto su un treno rapido in movimento. 

Ecco di seguito una breve storia di The Lone Ranger, e della sua strada verso i cinema. 

27 MARZO 2008: Disney e Jerry Bruckheimer annunciano che gli sceneggiatori di Pirati dei Caraibi Ted Elliott e Terry Rossiosono sono in trattative finali per scrivere l'adattamento live-action per il grande schermo del programma radiofonico. 

25 Settembre 2008: Johnny Depp firma per interpretare la spalla di Lone Ranger, Tonto.

23 Novembre 2010: Viene annunciato che il regista Gore Verbinski dirigerà il film.

11 Febbraio 2010:  Dopo che Rossio e Elliot lasciano, lo sceneggiatore di Revolutionary Road Justin Haythe si unisce per scrivere la sceneggiatura.

Apr 27, 2011: The Hollywood Reporter segnala che Armie Hammer  è in trattative per interpretare il ruolo di protagonista del film.

8 giugno 2011: La Disney annuncia che il film avrà un’uscita nel 2012, il 21 dicembre, scontrandosi con World War Z di Brad Pitt, Life of Pi di Ang Lee, e il film della Relativity Media Hunter-Killer e un progetto senza titolo della Universal di Judd Apatow

23 giugno 2011:  Tom Wilkinson  si unisce al cast per interpretare un magnate della ferrovia con intenzioni dubbie.

19 Luglio 2011: THR riferisce che Helena Bonham Carter, Dwight Yoakam e Barry Pepper sono in trattative per unirsi al cast. Carter dovrebbe interpretare la signora di un bordello locale.

12 agosto. 2011: La Disney chiude la produzione a causa di scontri con il produttore Bruckheimer sul budget, che ha sforato i 250 milioni di dollari.

17 Agosto 2011: Viene riferito che Bruckheimer e Verbinski stanno compiendo una rielaborazione del budget per tagliare almeno 35 milioni dollari.

29 Settembre 2011: Depp, Bruckheimer e Verbinski sono tutti d'accordo a ridurre le loro tariffe standard per contribuire alla riduzione del bilancio, e i realizzatori decidono di rinunciare a loro back-end di partecipazione se il film finirà per superare il nuovo budget di 215 milioni di dollari. Un certo numero di animazioni in CGI e una delle sequenze d’azione programmate con un treno vengono abbandonate. 

13 ottobre 2011: The Lone Ranger è ancora in sella, con la Disney che fissa una nuova data d’uscita per il 31 maggio 2013. 

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email