giovedì 13 ottobre 2011

Il Disney’s Art of Animation Resort aprirà dal 31 maggio

Art-of-Animation1 La prima ala del nuovo Disney’s Art of Animation Resort aprirà al pubblico il 31 maggio 2012, visto che la costruzione del 25° resort hotel a Walt Disney World continua come da programma.

In termini di dimensioni e portata, la costruzione del Disney’s Art of Animation Resort è un grande progetto al Walt Disney World e ha creato più di 800 posti di lavoro per la costruzione. Una volta aperto nel 2012, il Disney’s Art of Animation Resort creerà anche 750 posti di lavoro negli hotel del resort.

Ad un incontro per la stampa qualche giorno fa, Walt Disney Imagineering e Walt Disney World Resort Operations ha diffuso delle immagini delle nuove icone in arrivo al resort quest’autunno e hanno condiviso alcuni dei dettagli che gli ospiti vedranno quando il Disney’s Art of Animation aprirà l’anno prossimo. Per esempio, gli ospiti che esploreranno il cortile de Il Re Leone vedranno i personaggi dal film, come ad esempio le iene e il malvagio Scar, attraverso gli occhi di Simba e nella stessa dimensione e scala con cui li vedrebbe il giovane cucciolo di leone.

“Qui alla Disney, siamo nel business delle esperienze per i nostri ospiti,” ha affermato Kevin Myers, il vice presidente delle operazioni del resort per Walt Disney World Resort. “Quando sviluppiamo un nuovo resort hotel, ci basiamo sui feedback dei nostri ospiti per i parchi, l’intrattenimento, gli eventi speciali e ogni aspetto dei Parchi Disney e dei Resort per fornire un’esperienza da resort hotel che solo la Disney può dare.”

Esempi di miglioramenti basati sul feedback saranno evidenti al Disney’s Art of Animation Resort nel settore dei cibi e delle bevande e in quello delle ricreazioni. L’area da pranzo sarà caratterizzata da articoli come frullati freschi, gelati scolpiti a mano e barbecue Mongoli. Il resort sarà anche caratterizzato la piscina più grande al di fuori dei parchi acquatici Disney, come pure un’area estensiva di gioco per bambini nelle ali a tema Alla Ricerca di Nemo del resort.

Situato adiacente al Disney’s Pop Century Resort, il nuovo resort includerà 1.120 suite familiari nelle sezioni del Re Leone, di Cars e di Alla Ricerca di Nemo, e 864 stanze a tema nelle sezioni de La Sirenetta. Le suite saranno caratterizzate sia da un salotto che da una camera da letto, offrendo dello spazio aggiuntivo per le famiglie.

Le suite familiari e le camere al Disney’s Art of Animation Resort si inseriranno nella categoria “value”dell’alloggio, con tariffe notturne simili al Disney All-Star Resort e al Disney’s Pop Century Resort.

L’apertura a fasi del resort inizierà quando l’ala di Alla Ricerca di Nemo aprirà il 31 maggio 2012. Successivamente, l’ala di Cars del resort aprirà intorno alla fine di luglio. Le suite del Re Leone apriranno poco dopo in settembre, e le stanze value de La Sirenetta apriranno entro la fine dell’anno prossimo.

Ecco alcuni fun facts a proposito del Disney’s Art of Animation Resort:

  • Con un’area di 11,859 metri quadrati, la piscina in funzione nell’ala di Alla Ricerca di Nemo del resort sarà la piscina più grande a Walt Disney World Resort al di fuori dei parchi acquatici.
  • Il nuovo resort hotel sarà caratterizzato da 9.400 porte, che se messe una sopra l’altra sarebbero più alte dell'Empire State Building.
  • I 227.000 piedi lineari di tappeto usati nel progetto sarebbero sufficienti da coprire la distanza tra Orlando e il Kennedy Space Center a Titusville.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email