lunedì 24 ottobre 2011

I giocattoli di 'Cars 2', e le Principesse Disney hanno aiutato i risultati del terzo trimestre della Mattel

Cars 2

 

I ricavi del settore entertainment sono aumentati del 14%, grazie "principalmente" alle vendite legate al film animato Disney/Pixar.

La gigante dei giocattoli Mattel venerdì ha riportato un aumento del 6,2 per cento negli utili del terzo trimestre aiutata dalle vendite dei giocattoli legati a Cars 2 e alla linea delle Principesse Disney.

I profitti trimestrali sono pari a 300,8 milioni dollari, in linea con le aspettative di Wall Street.

Le entrate superato le proiezioni, in aumento del 9 per cento a 2 miliardi di dollari. L’ analista Drew Crum ha detto che è "ben al di là" della sua stima di 1,94 miliardi dollari.

"Non solo abbiamo continuato a beneficiare della forza dei nostri marchi principali, ma la proprietà di grande divertimento di quest'anno, Cars 2 , ha anche alimentando lo slancio", ha affermato Robert Eckert, chairman e CEO di Mattel. "Mentre entriamo nella stagione delle festività, restiamo profondamente concentrati sull’esecuzione e realizzazione della crescita nel nostro core brand, lavorando per ampliare e sfruttare la nostra impronta internazionale, ottimizzando il nostro portafoglio di intrattenimento, e costruendo il nostro nuovo franchise, Monster High."

I ricavi del settore entertainment sono aumentati del 14 per cento, trainati "soprattutto" dalla vendita di articoli di Cars 2, ha detto la società.

Le vendite di Barbie sono aumentate del 17 per cento, e la società ha registrato un guadagno del 32 per cento nel segmento degli "altri marchi per ragazze" guidato da Monster High e dalle vendite delle Principesse Disney.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email