lunedì 17 ottobre 2011

Giovedì 20 a Milano, il Siggraph 2011: da non perdere!!

Il Siggraph, con il Computer Animation Festival, è la più importante manifestazione che illustra, da anni, il futuro delle immagini digitali.

A Vancouver - dove si è svolta in agosto l’ultima edizione - sono state presentate produzioni provenienti da tutto il mondo: ora, a Milano, arriva un vero e proprio 'Traveling Show', una serata con proiezioni tratte direttamente dall’ultima edizione, con anticipazioni sulla

Ecco il video di presentazione dell'evento 'Siggraph 2011'
prossima (20 ottobre 2011, ore 20.30, presso l'Auditorium Gaber, piazza Duca D'Aosta 3).

Ideata e organizzata da Meet the Media Guru, in collaborazione con Regione Lombardia e con la media partnership di TVN Media Group, la serata 'Siggraph Milano 2011' è un appuntamento imperdibile per i creativi e i professionisti che si muovono nel settore del digitale. 

A discutere di produzione digitale e dei nuovi linguaggi espressivi e cinematografici saranno Joshua Grow, Direttore del Siggraph Computer Animation Festival 2011, e Massimo Zanello, Sottosegretario al Cinema della Regione Lombardia, che sostiene: “Regione Lombardia è sempre attenta a dare spazio a nuovi linguaggi e a nuove forme di espressione artistica, in un’ottica di valorizzazione dell’impegno e del talento personale. Per questo stiamo lavorando alla realizzazione di politiche culturali che possano sviluppare le potenzialità ancora inespresse, stimolare e promuovere nuovi contenuti, valorizzare la qualità artistica e le idee innovative. Ritengo pertanto che sia significativo sottolineare l’opportunità che le nuove tecnologie offrono ai più creativi”.

Maria Grazia Mattei, promotrice dell’incontro e coordinatrice dalla serata, rilancia: “Il dialogo che si apre con la serata dedicata al Siggraph a Milano fornisce un forte segnale di interesse verso il settore del cinema e dell’audiovisivo, per costruire un confronto con gli operatori del territorio, partendo da una testimonianza riconosciuta a livello internazionale”. 

La proiezione delle opere selezionate dal CAF in chiusura serata, presenta vere e proprie novità: dai progetti di scuole internazionali, ai corti e demo di importanti società di produzione cinematografica. Un’ora e mezza di spettacolo immersivo nel mondo tridimensionale. L’ingresso è libero sino ad esaurimento posti. Per iscriversi: www.meetthemediaguru.org 


PROGRAMMA

Giovedì 20 ottobre 2011
Auditorium Gaber, piazza Duca D’Aosta 3 – Milano

ore 20.30
apertura al pubblico

ore 21
Interventi di:
Massimo Zanello, sottosegretario al cinema – Regione Lombardia
Joshua Grow, direttore SIGGRAPH Computer Animation Festival
Maria Grazia Mattei, direttore Meet The Media Guru

ore 21.30
Anteprima Siggraph Vancouver 2011
Computer Animation Festival

L’evento è aperto al pubblico fino ad esaurimento posti. Se volete iscrivervi, cliccate qui


Action call: protagonisti del digitale in Lombardia segnalate la vostra presenza!

Siggraph Milano vuole dare un forte segnale di interesse verso il mondo audiovisivo e digitale per farne emergere, con la presenza di chi vuole iscriversi e crede di avere talento, tutto il potenziale creativo e produttivo e dar voce ai protagonisti di un settore in continuo fermento.
L’idea di Siggraph è quella di offrire, durante la serata, una traccia ‘visiva’ di cosa si muove nel territorio, quali e quante sono le realtà presenti che ogni giorno lavorano con e per la digital culture.

Siggraph sta raccogliendo nomi e loghi delle realtà del territorio per creare una tag cloud da proiettare in sala.
Se volete partecipare inviate il logo della vostra azienda/agenzia/azione a: giulia.capodieci@mgmdigital.com
Vi verranno riservati i posti nelle prime file.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email