lunedì 31 ottobre 2011

Ed Catmull: Steve Jobs 'credeva nella nostra visione e ci proteggeva'

Ed Catmull

Ed Catmull, presidente e co-fondatore dei Pixar Animation Studios e presidente dei Walt Disney Animation Studios, ha ricevuto la Medaglia Progress SMPTE, il massimo riconoscimento della Società giovedì sera presso la Società della Motion Picture.

Accettando il premio, Catmull ha riconosciuto George Lucas e Steve Jobs. "Quando sono entrato per la prima volta in questo settore è stato a causa di George Lucas.... Quando mi presentai alla Lucasfilm, fui presentato alla gente della ILM (Industrial Light & Magic), ma non siamo mai stati parte della ILM. Erano molto simpatici e sono stati i migliori nel loro campo, al momento - ed è stato molto chiaro che quello che stavo facendo era totalmente e assolutamente irrilevante per loro. Quello che ho avuto è stata la protezione da George – la protezione del nuovo.

"Dopo la Lucasfilm, inseguendo il sogno di fare il primo film in computer animation, abbiamo avuto Steve Jobs, che ha creduto nella visione e ci proteggeva, quando non era scontato che questa cosa ci avesse portato da qualche parte. Era dura in quel momento."

Guardando indietro alla storia dell'animazione, ha detto: "Quando si stanno facendo alcune novità e la tecnologia sta cambiando, desideri che si fermi tutto per un po' in modo da poter fare il film... (Ma) credo che ciò che è avvenuto nei primi giorni dell’animazione, è stato che avevano questa vitalità incredibile perché la tecnologia si era fatta parte della creatività.

La tecnologia ci tiene fuori equilibrio e mantiene il flusso creativo ad ogni livello. Questo è il nostro compito, cioè quello di mantenere la tecnologia che cambia."

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email