venerdì 16 settembre 2011

'I Muppet': ecco i cameo del film!

muppets_ver2 Ovviamente i protagonisti del film dei Muppet sono proprio loro, i famosissimi pupazzi di Jim Henson, ma il vero punto di forza del film saranno le numerose star di che vi compariranno. Parliamo di quegli attori che si sono concessi cameo, e che magari vedremo passare sullo schermo solo per qualche secondo.

Per ora abbiamo sentito dei rumour sulle varie partecipazioni. Diamo un’occhiata alle partecipazioni sicure partendo dalle notizie negative, visto che di recente Steve Carell ha spiegato di aver accettato in un primo momento un cameo nel film, ma poi ha dovuto rinunciare per altri impegni che lo tenevano lontano dal set.

La scena a cui Carell avrebbe dovuto partecipare vedeva l’attore nel ruolo di se stesso, insieme ad altre celebrità, nel ristorante di Mc Chow, dove gli sarebbe stato servito un piatto che conteneva un Pepe the King Prawn ancora vivo.

Non sappiamo se la scena ora sia stata tolta oppure se l’hanno adoperata per altri attori, ma Carell avrebbe sorpreso di sicuro spettatori.

Anche Paul Rudd, Jane Lynch, Jean Claude Van Damme e Charles Grodin, per un motivo o per un altro non hanno preso parte alle riprese, mentre era previsto che avessero dei camei.

Lista delle celebrità confermate, riportata da themuppetmindset comprende: Zach Galifianakis, Alan Arkin, Billy Crystal, Kathy Griffin,Ricky Gervais, Emily Blunt, Jack Black, Mickey Rooney, Mila Kunis, Danny Trejo, French Stewart, Neil Patrick Harris, Whoopi Goldberg, Selena Gomez, John Krasinski, Wanda Skyes,Rico Rodriguez, Eddie Pepitone, Dave Grohl, James Carville, Judd Hirsch e Sterling Knight.

Si è anche parlato spesso, senza mai avere delle conferme ufficiali, anche di: Lady Gaga, Ed Helms, Donald Glover, Eric Stonestreet, Kristen, Schaal, Michael Cera e Sean Penn.

Una conferma definitiva l’avremo il 23 novembre, data in cui il film esordirà nei cinema americani.

Fonte: Slashfilm

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email