martedì 13 settembre 2011

Il video dell’11 settembre della Disney suggerisce qualche aspirazione politica di Bob Iger?

Il CEO di Disney ha inviato un video a tutti i dipendenti a sostegno del National Memorial & Museum dedicato all’11 settembre. Ma potrebbe anche essere visto come un video per una sua futura campagna.

106656210_a_pGuardate questo video, trasmesso l'11 settembre a tutti i dipendenti della Disney, e diteci: L'amministratore delegato della Disney Robert Iger sta semplicemente commemorando il supporto della Disney per la National Memorial & Museum dedicato all’11 settembre di New York o c’è qualcos'altro che sta succedendo?

Alcuni hanno ipotizzato che Iger abbia delle aspirazioni politiche e il video – con le testimonianze di Iger e la sua leadership da un apparentemente emotiva Diane Sawyer e dal sindaco di New York Michael Bloomberg - è improbabile dissipare la nozione per chiunque. Non con Bloomberg dichiara: "Bob Iger è stato un grande leader. . . Lui è davvero un grande americano».

"Non dubitate mai - è un New Yorker", intona la Sawyer. (Musica lenta di, "I’m Coming Home...") e Iger sottolinea anche la sua connessione a New York ("E 'stata la mia casa") e poi di nuovo si passa alla Sawyer, che dice (un po' goffamente), "E 'un grande leader ... un gran dono. Diciamo ciò che è davvero – coraggio. Futuro "

In una e-mail al personale con un link al video, Iger ha detto la sua visita a New York la scorsa settimana è stata "la possibilità di esprimere il costante impegno della nostra azienda in questo luogo storico, e di condividere le mie riflessioni personali sull'orrore e l'eroismo dell’11 settembre e il modo in cui questo memoriale in movimento onora tutti quelli che ricorda".

I tre minuti di video mostrano Iger con l’elmetto a Ground Zero, mentre la costruzione del memoriale era in corso. Sawyer parla della preoccupazione di Iger per il personale, il giorno degli attacchi e di come lei era venuta a sapere il giorno dell'attacco che "Bob aveva amici per cui era molto preoccupato." Iger – ancora con l’elmetto - è poi visto che racconta ad un ufficiale di New York che il suo compagno di stanza del college, Jay Fischler, è stato un capo battaglione del New York City Fire Department che era presente l’11 settembre ed è sopravvissuto. "Quindi c'è un legame speciale per me, non solo al New York City Fire Department, ma anche con questo luogo", afferma.

La portavoce della Disney Zenia Mucha afferma che la Disney è stata una dei primi collaboratori per il museo, dando 5 milioni dollari, e condividendo inoltre il suo know-how aziendale. "Bob è stato premiato durante una cena insieme con la giuria [che scelse design per il memoriale] e la Sharp Corp. E tutti avevano un video e questo è quello che è stato il motivo", afferma la Mucha. E aggiunge che Iger "è un newyorkese, e che è cresciuto là. Si trattava di cosa significa quel museo per le persone quando lo visitano".

Così Iger - nato e cresciuto a Long Island – sta commemorando il passato pensando al futuro? Guardare e decidere.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email