martedì 6 settembre 2011

Il produttore di ‘Santa Clause’ Brian Reilly, muore a 65 anni

11141811 Il produttore Brian Reilly, che ha collaborato con l’attore Tim Allen a sei film, comprese le tre commedie natalizie di Santa Clause per la Disney, è morto il primo settembre di cancro, nella sua casa nell’area di Los Angeles. Aveva 65 anni.

Oltre ad aver prodotto Santa Clause (1994), Che Fine Ha Fatto Santa Clause? (2002) e Santa Clause 3 (2006), Reilly ha lavorato con Allen a Da Giungla a Giungla (1997), Joe Somebody (2001) e Crazy on the Outside(2010).

“Tim adorava proprio lavorare con lui,” afferma la moglie di Reilly, la scrittrice e regista Barra Grant. “Brian era un produttore creativo che contribuiva ad ogni aspetto di ogni filmtim_allen1, dalla sceneggiatura fino al film finito. Era sempre presente per supportare il meglio per il film.”

Il primo film prodotto da Reilly fu Don’t Tell Mom the Babysitter’s Dead (1991), c on Christina Applegate.

Più tardi è stato anche produttore esecutivo per Don Juan DeMarco (1994), con Johnny Depp e Marlon Brando, e l’avventura Born to Be Wild (1995). E Reilly ha prodotto due film scritti e diretti dalla moglie : Life of the Party (2005) e Love Hurts (2009).

Reilly lascia, oltre alla moglie, una figlia di nome Samantha.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email