venerdì 16 settembre 2011

Gary Marsh nominato successore della Lighcap come presidente dei Disney Channels Worldwide

Disney Upfront Presentation Demi Lovato VYIS-c2cmF2l Disney/ABC Television Group ha annunciato oggi che Gary Marsh è stato promosso a presidente dei Disney Channels Worldwide. Gary continuerà anche nel suo ruolo di Chief Creative Officer del Canale. Questo annuncio segue la decisione di Carolina Lightcap di dimettersi da presidente dei Disney Channels Worldwide.

In questa nuova posizione, Marsh avrà pieni poteri di controllo creativo e la responsabilità di leadership per il business globale Disney delle TV per bambini, che comprende più di 100 canali di intrattenimento per la famiglia che sono disponibili in 169 paesi e in 35 lingue. Il portafoglio si estende a Disney Channel, Disney Junior, Disney XD, Disney Cinemagic e i marchi Hungama, Radio Disney, nonché la sottoscrizione di video-on-demand e i siti internet ricchi di contenuti come DisneyChannel.com, DisneyJunior.com, DisneyXD.com e RadioDisney.com. In precedenza, Marsh era presidente dello Spettacolo e Chief Creative Officer dei Disney Channels Worldwide.

Nel commentare su Marsh e la sua promozione, Anne Sweeney, co-presidente, Disney Media Networks e presidente di Disney/ABC Television Group ha dichiarato: "Gary Marsh è stata la forza trainante della crescita creativa notevole dei Disney Channels negli ultimi 15 anni, è responsabile di alcuni dei franchise più celebri e di successo nella nostra storia, tra cui 'Hannah Montana', 'I Maghi di Waverly Place', 'High School Musical', 'Phineas e Ferb, 'Raven', 'Shake It Up' e molti altri." Ha poi continuato, "L'evoluzione e la crescita del nostro business dei Disney Channels verrà dall'allineamento di questo grande creativo con una forte distribuzione, in tutte le sue miriadi di forme. Non c'è nessuno più adatto a gestirlo di Gary. Non solo capisce lo spirito del tempo della cultura dei bambini, ha contribuito anche a crearla. La nostra attività non poteva essere in mani migliori".

Marsh ha affermato: "La forza di Disney Channels Worldwide - e il suo cuore - sono sempre state la persone dinamiche e dedite che fanno la magia e la trasmettono nelle case e nelle mani di bambini e delle famiglie in tutto il mondo. Queste persone di talento che condividono la mia passione per l'eccellenza creativa sono il motivo per l'amore per il mio lavoro. Ed è anche per questo che sono entusiasta di questa opportunità di guidare questa squadra nella creazione e distribuzione di contenuti, a livello globale, che intrattiene, eleva e ispira."

Come presidente dell'intrattenimento e Chief Creative Officer di Disney Channels Worldwide, Marsh ha gestito la strategia di programmazione mondiale, la pianificazione e le squadre di acquisizione, i Film Originali, le serie originali, il casting, le relazioni con i talenti e la produzione per il Disney Channel USA e il Disney XD, ha lavorato come sovrintendente alla sviluppo e alla produzione di una lista di programmazione originale per i Disney Channels Worldwide - sia live- action che animata - con i team di programmazione originale con sede a Burbank, Londra e in Giappone. Inoltre, ha supervisionato le sviluppo e produzione della filiale Disney Television Animation.

Il suo track record nello sviluppare fenomeni culturali come "High School Musical", "Hannah Montana", "Phineas e Ferb" e "Lizzie McGuire" è stato un segno distintivo del suo successo. Oltre ad aver guidato questi blockbuster Disney Channel Original Movie e il franchising delle serie originali, ha anche curato la programmazione di Disney Junior, che include gli incredibili successi "Jake i Pirati dell'Isola-che-non-c'è", "La Casa di Topolino" e "Manny Tuttofare".

Durante la sua permanenza al Disney Channel, il Marsh ha sviluppato progetti che hanno ottenuto i più alti consensi del settore e il plauso della critica, tra cui i premi Emmy e Humanitas, oltre a Peabody, NAMIC, Gabriel, Women in Film, Parents' Choice e New York International Film e Television Festival Awards. Gary è il co-creatore e co-presidente del concerto annualle per la speranza City of Hope, ed è stato anche onorato nel 2005 del prestigioso premio di Girls Incorporated, che riconosce i leader del settore che sono un eccellente modello per le ragazze e le giovani donne.

Prima di unirsi al Disney Channel, Marsh è stato regista di film e miniserie presso Columbia Pictures Television. In precedenza è stato vice presidente del Garth Group, una società di consulenza a New York City, dove si è specializzato nella creazione di mezzi di comunicazione per le campagne politiche.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email