giovedì 29 settembre 2011

Arriva il 'VIEW Conference 2011', a Torino dal 25 al 28 ottobre

view-conference-2011-big_0_948

Anche quest'anno torna VIEW Conference, il più importante evento in Italia sulla computer grafica, cinema digitale, animazione 3D, videogiochi, effettivi visivi e tecniche interattive. La conferenza si terrà a Torino dal 25 al 28 ottobre 2011 e sarà accompagnata dal VIEWFest, il festival dell’animazione digitale, dal 21 al 23 ottobre.

Sono confermati numerosi ospiti internazionali dai migliori studi di produzione.


SharonCalahan-118x180 Tra questi, vi sarà la partecipazione speciale di Sharon Calahan, Director of Photography/Lighting presso Pixar Animation Studios.

Il leggendario Director of Photography della Pixar che ha creato la deliziosa atmosfera di Ratatouille, ha appena finito di lavorare all’ultimo film della Pixar Cars 2 e presenterà il suo lighting design a VIEW2011.

La Calahan è una delle figure chiave dei Pixar Animation Studios. Ha diretto la fotografia e le luci di gran parte dei film Pixar: è stata direttore delle luci per Toy story, e, successivamente, direttore della fotografia in Toy story 2 e a A bug’s Life, fino a Alla ricerca di Nemo, Ratatouille e al più recente Cars 2.

Sharon Calahan ha iniziato a lavorare in Pixar nel 1994 come Lighting Supervisor di Toy Story. Ha diretto la fotografia e le luci di gran parte dei film Pixar: è stata Director of Lighting per Toy story, e, successivamente, Director of Photography in Toy story 2 e a A bug’s Life, fino ad Alla ricerca di Nemo, Ratatouille e al più recente Cars 2. Calahan, determinata sin dalla più tenera età a diventare un’artista per la Disney, ha studiato graphic design, illustrazione e fotografia nelle più importanti accademie. Mentre frequentava ancora le scuole d’arte, già iniziava la sua carriera come Art Director per programmi televisivi e produzioni video. Prima di legare il suo nome alla Pixar è stata direttore delle luci per la Pacific Data Images. Nel corso degli ultimi anni ha tenuto numerose conferenze e lezioni sull’uso della luce nella creazione dei personaggi e più in generale della luce e della fotografia come componente fondamentale nella realizzazione di un film.


Ci sarà inoltre Roger Gould, Creative Director Theme Parks Pixar Animation Studios.

Come direttore creativo del gruppo “parchi tematici”, Roger si occupa della collaborazione tra la Pixar e la Walt Disney Imagineering per creare “esperienze Pixar” per i parchi tematici Disney e resort in tutto il mondo.

RogerGould_0-180x135 Il lavoro di Roger coinvolge la direzione artistica, la scrittura, la direzione dell’animazione e tutto ciò che è necessario per riportare fedelmente alla vita i film Pixar nei parchi a tema Disney. Per l’attrazione “Toy Story Mania!” ha diretto il primo filmato in 3D dei personaggi di Toy Story.

Per il “Finding Nemo Submarine Voyage” (il “Viaggio sottomarino di Alla ricerca di Nemo”), ha portato la vita nella barriera corallina, nelle correnti del mare profondo e nei vulcani sottomarini popolandoli con Nemo e i suoi amici in una rivisitazione dell’attrazione del 1959 a firma Walt Disney.

Roger è arrivato alla Pixar nel 2001 come direttore creativo del dipartimento Pixar Shorts, per cui ha diretto il nominato all’Academy Award® “Mike’s New Car” e co-diretto “Boundin”, altro corto nominato al Premio Oscar® per il cortometraggio.

Nel 2005, sotto la guida entusiasta di John Lasseter, Roger ha iniziato a lavorare nel gruppo parchi tematici Pixar e da allora ha collaborato alla realizzazione di più di una dozzina di attrazioni Pixar in tutto il mondo.

Prima di entrare alla Pixar, Roger ha lavorato per la Walt Disney Feature Animation, per cui ha creato il primo personaggio animato al computer in grado di agire a fianco di un personaggio disegnato a mano – l’Idra a 30 teste che combatte nei titoli di “Hercules”.

Roger è cresciuto a New York, ha studiato computer animation alla Brown University e animazione tradizionale alla Rhode Island School of Design.

John Lasseter dice che le pellicole Pixar sono così credibili che il pubblico si aspetta che quei personaggi e quei “mondi” continuino anche dopo la fine del film. Portando queste storie alla vita nei parchi a tema Disney si soddisfa questa aspettativa. Ma qual è il motivo per cui queste storie sono così credibili? Come si fa a trasformare i mondi virtuali Pixar in luoghi ed esperienze fisici? E come si fa a rimanere fedeli alla vita dei personaggi e alle loro storie, invitando gli esseri umani in un mondo di giocattoli, mostri e pesci?


pesare-161x180 A seguire potrete incontrare Davide Pesare è direttore tecnico del reparto shading (ombreggiature) e ingegnere informatico presso i Pixar Animation Studios. Ha conseguito una laurea scientifica all’Università di Torino nel 2002, e poi ha conseguito un master in realtà virtuale del Politecnico di Madrid e dell’Università di Torino nel 2004.

Si è occupato delle “ombreggiature” per la Rebelthink srl a Roma, prima di entrare a far parte della società di videogiochi Pyro Studios di Madrid come ingegnere gpu. Nel 2005 si trasferisce in Australia per lavorare sulle ombreggiature di “Happy Feet” di George Miller, vincitore di un Academy Award. Nel 2006 entra a far parte di MPC, per lavorare su diversi titoli tra cui due capitoli di Harry Potter, il secondo episodio de “Le Cronache di Narnia” e lo “Sweeney Todd” di Tim Burton. Ha collaborato anche con la Animal Logic per alcune produzioni tra cui “Il Regno di Ga’Hoole – La leggenda dei guardiani” di Zack Snyder e “Australia”.

Da quando Davide si è unito alla Pixar nel 2008, ha lavorato a “Toy Story 3″ e a due cortometraggi, tra cui “La Luna” di Enrico Casarosa.

Ha anche pubblicato un documento sulla rendering “non fotorealistica” e sta ora lavorando sulla “Monsters University”.


dylan-sysson_hg_BIG Sarà dopo la volta di Dylan Sisson. Fin dal suo arrivo alla Pixar nel 1999, Dylan Sisson si è impegnato nello sviluppo dei prodotti RenderMan, e nel corso degli anni ha tenuto seminari e conferenze in tutto il mondo. Dylan è anche il creatore della mascotte RenderMan, la teiera che cammina. Prima di arrivare alla Pixar, Dylan ha iniziato la sua carriera nei fumetti, e da lì con un piccolo passo si è spostato all’animazione 2D. Questo lo ha portato poi a operare in tutti gli aspetti della produzione 3D, specializzandosi in particolare nelle fasi di ombreggiatura e messa a fuoco. Dylan lavora nel settore della grafica digitale da oltre quindici anni. Le opere d’arte digitale e i corti d’animazione di un artista attivo come Dylan sono state mostrate in occasione di eventi di settore come il SIGGRAPH.

Workshop:

In questo workshop, Dylan mostrerà come il corso presenta le più recenti caratteristiche di  RenderMan Studio e di RenderMan per Maya, tra cui la funzione di re-rendering progressivo, l’ombreggiatura fisicamente verosimile e altro ancora. Alcuni casi di studio saranno usati per mostrare le sfide tecniche affrontate in “Cars 2”, e come il software RenderMan sia stato usato per risolverle. I partecipanti al workshop potranno imparare anche come si può integrare questa tecnologia nel flusso di lavoro di Maya e nelle proprie produzioni. Con il nuovo corso ufficiale, imparare a usare il programma Pixar RenderMan non è mai stato così facile.

Date:

  • 25 Ottobre | 15:15 – 17:30 | Sala Giolitti, Centro Congressi TorinoIncontra
  • 26 Ottobre | 14:15 – 16:15 | Sala Giolitti, Centro Congressi TorinoIncontra
  • 27 Ottobre | 11:15 – 13:15 | Sala Giolitti, Centro Congressi TorinoIncontra
  • 28 Ottobre | 14:15 – 16:15 | Sala Giolitti, Centro Congressi TorinoIncontra

Dylan Sisson della Pixar torna al VIEW per tenere un workshop sul software RenderMan, con gli ultimi aggiornamenti del 2011 compresi esempi da “Cars 2” e una panoramica del corso ufficiale dedicato a RenderMan che ora è una risorsa disponibile gratuitamente per tutta la comunità di RenderMan. Questo workshop rappresenta un’ottima introduzione a che cos’è questo software e a come RenderMan sia usato nelle produzioni Pixar.

cars_corsa (1)


VIEW Conference 2011 ospiterà altri importanti ospiti internazionali: Tom Wujec, il <<visual thinking guru>> e innovatore premio Oscar, Autodesk; Jay Shuster, vincitore del VES AWARD e Art Director per Cars 2, Pixar Animation Studios; Glenn Entis, vincitore dell'Academy Award, Co-fondatore e General Partner, Vanedge Capital; Lucia Modesto, Character Technical Director Supervisor per Kung Fu Panda 2, PDI/Dreamworks Animation; Erminio Pinque, Artistic Director del BIG NAZO LAB; Dylan Brown, Creative Director, Pixar Canada aka Glenn McQueen Pixar Animation Center; Roger Gould, Creative Director, Pixar's Theme Park Group; Kris Piotrowski, Creative Director di Superbrothers e Co-Founder di CAPY.

Tutte le informazioni: www.viewconference.it

VIEWConference 2011 si terrà dal 25 al 28 ottobre, presso il Centro Congressi Torino Incontra,Via N. Costa 8, di Torino.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email