mercoledì 31 agosto 2011

La Presa del Castello con Ridley Pearson

081911.NF_.BN_Expo.RidleyPearson-feat1 L'autore Ridley Pearson si è unito agli ospiti del D23 Expo il primo giorno per condividere alcune storie della realizzazione della serie dei suoi libri best-seller Kingdom Keepers.

C'è un mondo misterioso nascosto dietro le porte dei parchi Disney il sole tramonta - uno in cui le attrazioni sono a riposo e i cattivi girano liberi. E venerdì 19 agosto, allo stage 28 dell'Anaheim Convention Center al D23 Expo, i membri della community D23 e il pubblico dell'Expo hanno avuto la possibilità di sentire qualcosa da qualcuno che è andato dove pochi hanno potuto andare prima e vedere cose che pochi altri vedranno - Ridley Pearson, l'autore della serie best-seller Kingdom Keepers.

Prima dell'inizio della presentazione, si ha avuto la possibilità di parlare con alcuni degli ospiti del perché amano i libri della serie Kingdom Keepers. Glendon Preece, un partecipante dell'Expo, ha letto la serie e non vedeva l'ora di incontrare l'autore. "Mi piacciono i dietro le quinte e il coinvolgimento dei cattivi," ha spiegato. "Spero di sentire cosa succederà ora per la serie." Myrna Conn, un'ospite dell'Expo e figlia di un membro di D23, era anche lei emozionata a proposito della presentazione. "I libri di The Kingdom Keepers sono tra i miei preferiti," afferma. "Sono una grande fan della Disney e amo leggere, e questi libri sono perfetti per me."

Alle 11:30, Ridley è salito sul palco per la delizia del pubblico per rivelare alcune delle sue esperienze dietro le quinte ai parchi Disney mentre faceva delle ricerche per i suoi racconti di Kingdom Keepers. Il primo librò è stato pubblicato nel 2006 e segue Finn, il leader dei Kingdom Keepers, e i suoi amici mentre si muovono attraverso i parchi Disney dopo il tramonto per proteggerli da un gruppo conosciu081911.NF_.BN_Expo.081911.NF_.BN_Expo.RidleyPearson-feat3 to come gli Overtakers. Ci sono attualmente quattro titoli nella serie Disney Hyperion - Kingdom Keepers, Kingdom Keepers II - Disney at Dawn, Kingdom Keepers III - Disney in Shadow, e Kingdom Keepers IV - Power Play - con la promessa di altri tre libri. Infatti, Ridley ha annunciato di aver appena concluso di scrivere il quinto libro della serie meno di una settimana fa.

Nel suo panel della durata di un'ora, Ridley ha condiviso l'ispirazione per i libri, informazioni a proposito dell'estensiva ricerca che ha fatto, e alcuni aneddoti dagli anni passati. "E' stato sorprendente per me, e molto divertente, come potrete sicuramente immaginare," ha affermato a proposito dei suoi tour privati attraverso i parchi. "Ciò da cui fui colpito maggiormente in queste attrazioni è stato il senso della storia in ogni attrazione... c'è un inizio, un mezzo, e una fine in ogni pezzo." Sebbene sia uno scrittore molto conosciuto di crimine, Ridley ha accettato la sfida, propostagli dal responsabile editoriale della Disney Publishing Wendy Lefkon, di scivere una serie per i giovani adulti che includeva tutta la suspence narrativa per cui è famoso. Prima di accettare, Ridley aveva una richiesta non proprio così piccola: “Dissi a Wendy, ‘Avrò bisogno di accesso completo a tutti i vostri parchi a teme per essere in grado di scrivere questi libri,’” ha detto. Una volta garantito l’accesso, Ridley ha passato una marea di ore a Walt Disney World – esplorando il Magic Kingdom, Epcot e l’Animal Kingdom – per dare alle sue storie un senso di autenticità. Ridley ha parlato specificatamente delle diverse attrazioni che ha potuto controllare (Pirati dei Caraibi, It’s A Small World, Splash Mountain e altri) e ha persino avuto una una sorpresa speciale come ospiti. “Credo che D23 sia speciale,” afferma Ridley, “e credo che voi ragazzi vi meritiate cose che altri non hanno. Così leggerò dal quinto libro.” L’autore ha condiviso un singolo capitolo dalla sua imminente storia, che è ambientata a bordo di una nave da crociera della Disney 081911.NF_.BN_Expo.081911.NF_.BN_Expo.RidleyPearson-feat2 Cruise Line.

Per gli ultimi minuti della sessione, Ridley ha risposto ad un numero di domande del pubblico che spaziavano da “C’è magari un film dei Kingdom Keepers in uscita?” (“Il film è, per quanto ho capito, chiamato Magic Kingdom… e purtroppo non ha niente a che fare con i Kingdom Keepers”) fino a “Che consiglio hai per i giovani autori?” (“Io abbozzo il mio lavoro… devi figurarti l’inizio, il mezzo e la fine della tua storia”).

Più tardi nel pomeriggio, Ridley si è unico al co-autore di Peter and the Starcatchers, Dave Barry, insieme anche a David Arquette e Corey Burton dalla serie del Disney Junior Jake e l’Isola che non c’è per un evento speciale in cui la Disney ha donato 500.000 dollari e 8 milioni di libri della Disney Publishing Worldwide alla First Book, un’organizzazione americana no profit che fornisce nuovi libri ai bambini bisognosi.

Sin dalla sua fondazione nel 1992, First Book ha distribuito più di 85 milioni di nuovi libri ai bambini di famiglie con basso reddito in migliaia di comunità attraverso gli Stati Uniti e il Canada. First Book ora distribuisce una media di più di 25.000 libri al giorno. Disney Publishing Worldwide ha lavorato con First Book sin dal 1999, aiutando ad avere i libri nelle mani dei bambini e delle loro famiglie. L’anno scorso, First Book ha distribuito un totale di 7,5 milioni di libri; la donazione di 8 milioni di libri Disney – compresi i titoli per i lettori più giovani fino alle serie per i teenagers – aiuteranno First Book a doppiare questo numero.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email