mercoledì 31 agosto 2011

Dite Aloha ad 'Aulani’

082911_NF_FS_Aulani_featA partire dal 29 agosto, Aulani, un nuovo Resort & Spa della Disney a Ko Olina, alle Hawaii, si unisce ufficialmente alla famiglia dei Parchi a Tema e dei Resort della Walt Disney Company.

La grande entrata del nuovo resort semplifica le linee caratteristiche dell'architettura hawaiana.
Sono passati circa tre anni da quando gli architetti e gli esperti culturali della Disney hanno iniziato a creare una destinazione come nessun'altra, una che è profondamente legata all'O'ahu dell'isola. Ora, due giorni dopo la grandiosa grande apertura, è il momento perfetto per dare un'occhiata all'interno di questo tanto atteso paradiso Disney.

Dai giardini indigeni taro lungo la strada che conduce al porte-cochère e i soffitti ad arco della cattedrale nel lobby della longhouse fino alle figure Menehune, pozze di marea, salette e locali a tema acquatico, Aulani onora l'affascinante storia delle Hawaii attraverso dei dettagli costruiti magnificamente. "All'Imagineering siamo abituati ad essere gli autori, ma questo luogo aveva una storia prima che non ci arrivassimo," afferma Jow Rhode, senior vice presidente creativo di Walt Disney Imagineering (WDI), che è nato alle Hawaii e rammenta di aver sentito le storie in prima persona da bambino.

Il resort è stato progettato in modo tale che ogni volta che lo si visita si possa scoprire qualcosa di nuovo. "Non si può vedere tutto in un giorno o in una settimana, o persino in un anno," afferma Jeanette Lomboy, produttore senior degli show, per WDI. "Speriamo che i nostri ospiti usino Aulani come il punto di partenza per immergersi nella cultura e approfondire la loro relazione con le Hawaii."082911_NF_FS_Aulani_feat21 Mentre gli ospiti esplorano l'isola nelle escursioni diurne, impareranno qualcosa di più sulla cultura hawaiana. "Spero che torneranno indietro e diranno, 'Wow, il design sul paralume di quella lampada è qualcosa che ho visto al Museo Bishop di O'ahu," afferma Heanette a proposito delle centinaia di indizi culturali intrecciate nell'arredamento ad Aulani. "O che realizzino che le decorazioni nelle loro camere si riferiscono a qualcosa che hanno visto in una canoa a bilanciere nell'acqua."

Gli ospiti navigheranno attraverso delle caverne nebbiose e tra le formazioni di rocce laviche in un tubo lungo il Canale Waikolohe nell'area delle piscine.
Al centro della tradizione Hawaiana c'è la famiglia. E i bambini troveranno un caloroso benvenuto alla Beach House della Zia. "Volevamo creare una Zia che incorporasse un senso di calore e di spirito Aloha," afferma Shelby Jiggetts, responsabile dell'intrattenimento e dei programmi di Aulani, descrivendo la visione per il personaggio che aiuta i più piccoli ad apprendere la cultura hawaiana in modo divertente. "E avremo anche lo Zio," aggiunge Shelby. "E' il nostro narratore." Lo Zio guida il raduno quotidiano per il tramonto e l'Aulani Starlit Hui, che è il caratteristico raduno serale con musiche e danze. "Avremo Topolino, Minnie, Pippo e anche Stitch," aggiunge. "Ma volevamo rendere chiaro che mentre i nostri personaggi Disney amano le Hawaii e sono pronti a immergersi nelle avventure in questo luogo, non sono Hawaiani." Qui è dove la Zia e lo Zio possono dare una mano a fondere queste storie locali.

Un altro luogo in cui troverete i raduni familiari è a Makahiki. Questo ristorante di Aulani, che vi farà fare colazione con i personaggi la mattina e poi si trasforma in un generoso buffet per la cena in serata, celebra l082911_NF_FS_Aulani_feat3'annuale Capodanno Hawaiiano e il festival del raccolto. C'è anche 'AMA' AMA, un bar e ristorante sulla spiaggia ispirato agli insediamenti dei pescatori lungo la costa di Wai'anae. E se cercate un luogo per unirvi con la famiglia o gli amici e imparare un po' di Hawaiiano, allora date un'occhiata all' 'Olelo Room. Qui, gli ospiti del resort possono imparare la lingua con oggetti di legno in shadow boxes e camerieri che parlano la lingua con scioltezza.
Gli ospiti di Aulani si immergono in un'autentica esperienza Hawaiana durante le soste intorno al fuoco per raccontare storie e cantare.

All'esterno, che si tratti di lagune di Aulani meravigliosamente realizzate o con un'escursione fuori dal resort, ci sono un sacco di modi per apprezzare il panorama scenico naturale. L'area da gioco acquatica del Ponte Menehune è composta da tre scivoli ed elementi interattivi acquatici per i bambini. Presso la Barriera Arcobaleno, gli ospiti possono avvicinarsi alla vita marina delle Hawaii, compresi l'Angel Fish, il Butterfly Fish e i Tangs, e possono vivere un'esperienza con il boccaglio nella gigantesca laguna. Aulani incoraggia anche gli ospiti a intraprendere avventure ed escursioni fuori dal resort. Ci sono escursioni miste - non esclusive per gli ospiti di Aulani - come i viaggi alla piantagione Dole e a Pearl Harbor. Aulani ha anche le sue escursioni uniche. Gli ospiti possono avere un tour guidato del Museo Bishop, imparare come dipingere con gli artisti Hawaiani oppure andare in escursione alla mozzafiato cascate Waimea d i O'ahu. Dopo un giorno avventuroso esplorando gli esterni, la famiglia Aulani vi invita di nuovo con il familiare saluto, Welcome Home. "Disney è due cose," puntualizza Joe. "E' la proprietà intellettuale che abbiamo creato, ma è anche il modo in cui facciamo le cose - la cordialità e il calore - che anche questo è Disney. Questa è l'esperienza Disney che troverete alle Hawaii." Il 29 agosto la prima fase di questo resort è stata inaugurata - con 217 camere d'albergo e 123 ville. Altre 130 camere d'albergo e 178 ville saranno aggiunte entro novembre, e le 404 ville finali apriranno nel 2013. "Stiamo lavorando furiosamente per mettere tutto insieme," aggiunge Joe. "E ogni giorno diventa più bello."

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email