martedì 12 luglio 2011

E ‘Red & Toby’ festeggia il 30° Anniversario; il classico Disney che parla di un’amicizia bella quanto impossibile

Ecco la cover per il 30° Anniversario del film che uscirà in Blu-ray in autunno Il 10 luglio 1981 usciva nelle sale americane un piccolo film Disney di particolare importanza, che segnava il passaggio del testimone da una generazione di animatori storici ad una nuova generazione di fresche leve che avrebbero portato la Disney alla sua terza epoca d’ora iniziata nel 1989. In quella calda estate usciva sugli schermi ‘Red & Toby – Nemiciamici’, il 24° lungometraggio animato Disney, tratto da un racconto di Daniel P. Mannix.

L’incantevole film animato racconta l’amicizia tra Red, una piccola volpe orfana, e Toby, un piccolo cane da caccia. I due da piccoli sono molto amici (nonostante sia strano che una volpe e un segugio stringano un’amicizia tanto forte), e infatti crescendo sono costretti loro malgrado a trasformarsi in preda e cacciatore. Toby infatti diventerà un ottimo cane da caccia e metterà in grave difficoltà l'amicizia con la volpe.

I cambiamenti in corsa comportano l'aumento dei mesi di lavorazione, disegni aggiuntivi e più artisti da stipendiare; per questi motivi alla sua uscita nei cinema Red e Toby - Nemiciamici, col suo budget di 12 milioni di dollari, è il film animato più costoso che si fosse mai visto fino ad allora. Per realizzarlo sono stati fatti 350 000 disegni e 110 000 fondali. Tra gli animatori figurano alcuni dei più importanti futuri registi di lungometraggi animati, come Tim Burton, Brad Bird e Don Bluth.

La storia è tratta dal romanzo "The Fox and the Hound" (titolo originale del film) di Daniel Mannix, che ha per protagonista una volpe cresciuta dagli umani che si ritrova a dover vivere nella foresta con qualche difficoltà, cercando di non essere catturato da un cacciatore e dal suo cane. Questo soggetto e l'ambientazione forestale hanno fin troppe similitudini con Bambi, perciò gli autori Disney creano un legame tra la volpe Red e il segugio Toby fin dalla loro infanzia, amicizia che diventerà l'elemento principale del film: una volta diventati adulti i due animali assumono la posizione di cacciatore e preda, trovandosi costretti a decidere se dare più importanza al loro cuore o al ruolo che sono destinati a ricoprire nella società.

La padrona di Red decide a malincuore di portare Red in una foresta perché crede che quello sia ciò che deve essere fatto, per consentire alla volpe di poter vivere la sua vita nel proprio habitat naturale. La scena in cui lei lo abbandona nella foresta è una delle più tristi mai viste in un film d’animazione della Disney e ve la proponiamo qui sotto perché è fatta davvero molto bene. Anche la colonna sonora in questo passaggio è davvero ben fatta e contribuisce benissimo a creare questa atmosfera di tristezza e di distacco, ricordando i tempi felici trascorsi dalla donna con la volpe.

Nella foresta c'è spazio anche per la nascita di un amore, contrappunto romantico che ricorda una fase simile in Bambi o nella sequenza scoiattolesca de La Spada nella Roccia; comunque il personaggio di Vicky è affascinante e contribuisce a creare un bucolico momento nella foresta. L'intermezzo amoroso è la calma prima della tempesta, che arriva col climax finale durante il combattimento con l'orso, sequenza caratterizzata da animazioni di elevata qualità. (Glen Keane ha animato la scena con l’orso in maniera magistrale).
Ai personaggi principali si affiancano comprimari ben caratterizzati come la coppia comica degli uccelli Cippi e Sbuccia, eternamente all'inseguimento di un bruco, o i burberi cattivi Amos e Vecchio Fiuto.

Red_e_Toby_-_Nemiciamici_2

La colonna sonora, dopo i primi due minuti di titoli di testa completamente in silenzio che lasciano presagire risvolti drammatici, contiene alcune canzoni come nella tradizione Disney, ma sono tutti brani mediocri di cui si sarebbe benissimo potuto fare a meno. Anche se la musica non supporta quanto avviene di solito negli standard Disney i sentimenti, le emozioni traspaiono dai personaggi stessi in modo efficace; il finale è un perfetto esempio di tutto ciò, quando gli occhi di un segugio e le silhouette di due volpi sono in grado di toccare il cuore di ogni spettatore.

Red e Toby - Nemiciamici ha avuto un buon successo di pubblico e recensioni positive della critica, la quale ha apprezzato in particolar modo la presenza di una morale non banale e un messaggio per gli spettatori più giovani in grado di dimostrare l'inutilità del razzismo o dei pregiudizi.

Il film può essere letto, in filigrana, come una parabola sui rapporti razziali con una posizione critica nei confronti della caccia. Conservatore nella grafica, il film rispetta le regole anche nei personaggi, mettendo al bando però ogni forma di antropomorfismo accentuato.

Oltre ad essere un film che racchiude nella sua stessa lavorazione il definitivo passaggio del testimone tra "vecchia Disney" e "nuova Disney", Red e Toby - Nemiciamici può essere considerato un'opera di passaggio nella filmografia Disney anche per un altro motivo: si tratta infatti dell'ultimo lungometraggio Disney animato interamente in tecnica tradizionale, dato che dal successivo Taron e la pentola magica tra i disegni faranno capolino sempre più elementi realizzati in computer grafica. Inoltre è l'ultimo Classico Disney girato in formato 4:3, prima di una breve incursione nel Cinemascope e del successivo utilizzo del formato 16:9 divenuto ormai lo standard cinematografico; per ovviare a queste proporzioni "datate" l'ultima edizione in home video per proporre il film in versione panoramica, così da adattarsi a buona parte dei monitor più moderni, sono state tagliate due bande orizzontali della pellicola privando così il film di una buona parte dei disegni realizzati (lo stesso pare che avverrà con il Blu-ray in uscita ad agosto di cui vi mostriamo alcune immagini di paragone con il DVD, così che possiate anche ammirare il restauro della pellicola).

Blu-ray

FOXANDTHEHOUNDBLU1DVD

FOXANDTHEHOUNDBLU1DVD

Blu-ray

FOXANDTHEHOUNDBLU2

DVD

FOXANDTHEHOUNDBLU2DVD

Blu-ray

FOXANDTHEHOUNDBLU4

DVD

FOXANDTHEHOUNDBLU4DVD

Blu-ray

FOXANDTHEHOUNDBLU8

DVD

FOXANDTHEHOUNDBLU8DVD

Blu-ray

FOXANDTHEHOUNDBLU9

DVD

FOXANDTHEHOUNDBLU9DVD

In pratica hanno tagliato in alto e in basso l'1,37:1 originale per farlo diventare 1,66:1 (i dettagli laterali in più che si scorgono ora sono dovuti al fatto che in DVD il film era presentato in 1,33:1, dunque leggerissimamente zoomato).

Il restauro come potete vedere è veramente magnifico, e non ha paragone con la qualità video del DVD.

Ecco il trailer dell'Edizione 2 film da Collezione di Red e Toby - Edizione Speciale del 30° Anniversario e Red e Toby 2 - Edizione Speciale, che arriverà in Blu Ray nell'Autunno del 2011.

Red e Toby fa parte di quella categoria di classici che ogni amante del cinema, d’animazione deve assolutamente avere nella propria collezione personale. La storia unica, semplice e sincera, i personaggi fantastici e le tematiche della vera amicizia sono i punti di forza di questo piccola grande film. Che come i più grandi classici Disney sta dimostrando di poter superare le barriere del tempo, e affascina il pubblico di tutte le età anche 30 anni dopo la sua prima uscita.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email