lunedì 18 luglio 2011

BOX OFFICE (15-17 luglio 2011) – Harry da record, Cars 2 arranca e Pooh delude

00001_H7P2-OneSht Vediamo insieme il week-end cinematografico USA per questo fine settimana dal 15 al 17 luglio 2011.

Harry Potter e il Principe Mezzo Sangue: Parte 2 irrompe sulla scena e spazza via tutto. L’ultimo episodio della saga del maghetto fa il botto e si porta a casa 168,550,000 dollari. Si aggiudica subito il record per il miglior week-end d’apertura (superando Il Cavaliere Oscuro che nel suo primo fine settimana portava a casa 158,411,483 dollari), proseguendo poi con i record per la miglior apertura mondiale, apertura nei mercati stranieri, per il giorno d’apertura, per l’incasso migliore in un singolo giorno, per l’incasso migliore in un singolo giorno di venerdì, incasso più grande nel primo week end per un film nel mese di luglio e in generale dell’estate, miglior week-end per un film PG-13, e detiene il record del film più veloce a raggiungere la soglia dei 100 e dei 150 milioni di dollari.winnie-the-pooh-poster1

Winnie the Pooh, il 51° classico d’animazione Disney (già uscito in primavera in Europa) si ferma   al sesto posto con 8 milioni di dollari stimati d’incasso. E’ uno degli incassi più bassi mai ottenuti per un film uscito dal reparto d’animazione della Disney. Il film è un successo di critica (91% di recensioni positive, che lo fanno diventare il film animato del 2011 meglio recensito finora, candidandolo automaticamente alla categoria di Miglior Film d’Animazione per gli Oscar del 2012) e gli analisti prevedono che nelle prossime settimane il film dovrebbe tenere abbastanza bene, e che il film alla fine otterrà magari anche un risultato discreto pure al box office. (Speriamo!) Ma con un budget di soli 30 milioni di dollari il film dovrebbe andare in attivo dopo la sua uscita nel mercato home video. Pooh ha comunque incassato di più del film degli efelanti e di quello di Pimpi, ma meno di T come Tigro. L’85% del pubblico per Winnie the Pooh è stato di famiglie con i loro bambini, e il 62% del pubblico era femminile. Il 38% percento del pubblico era dagli undici anni in giù, mentre il 53% percento era dai 18 anni in su.

cars_2_movie_poster001-4df93e309051a Cars 2 scende al quinto posto con un incasso nel fine settimana di 8,344,000 di dollari stimati per il suo quarto week-end nelle sale. Il film della Pixar raggiunge così un totale ad oggi di 165 milioni di dollari che sommati ai 121,6 milioni di dollari incassati nei mercati esteri porta il film ad un totale a livello mondiale di circa 287 milioni di dollari. Questo seguito animato ha subito un calo del 45 percento rispetto alla settimana scorsa, e con il suo totale di poco superiore ai 165 milioni di dollari in 24 giorni ha cominciato a perdere terreno rispetto agli incassi e al numero di pubblico di Ratatouille, registrando uno dei risultati peggiori per la Pixar in 12 anni. 

In Italia Harry Potter nei suoi primi cinque giorni di programmazione ha incassato 10,5 milioni di euro; al secondo posto Trasformers 3 e a seguire al terzo Cars 2 con 456.466 € che raggiunge così la quota totale di 9 milioni di euro d’incasso in Italia.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email