martedì 10 maggio 2011

SPECIALE: ‘Winnie the Pooh sul canale Disney Junior’ – parte 1

150859_150606508318918_147612368618332_250733_6221658_nCome già detto anche nell’editoriale, Disney Junior festeggerà il suo lancio italiano in TV con la messa in onda del nuovo film dei Walt Disney Animation Studios, Winnie the Pooh: Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri. Noi seguiremo con voi l’evento tramite un live-blogging sabato 14 maggio a partire dalla mattina, commentando e rispondendo ai vostri commenti. Sarà un modo per dare insieme uno sguardo a cosa ha in serbo la Disney per il suo pubblico prescolare, e per vedere per la prima volta in assoluto un classico d’animazione Disney in TV che deve ancora uscire sugli schermi americani! Intanto cominciamo oggi con la parte 1 di questo speciale dedicato al nuovo film di Winnie the Pooh, che ci accompagnerà fino a venerdì. Seguiteci!

Regia Stephen J. Anderson, Don Hall

La storia si sviluppa nell’arco di un giorno. Come accade di solito nel Bosco di Centro Acri. Pooh si sveglia affamatissimo e si accorge di non avere affatto miele. Ciò lo porta ad intraprendere la sua avventura, che alla fine prende un percorso diverso, iniziando con una gara per trovare una nuova coda ad Ih Oh”. Più tardi l’orsetto trova un messaggio di Christopher Robin in cui gli si dice: “Uscito. Occupato, presto di ritorno (Back Soon)” che però viene male interpretato dal gufo Uffa che crede che il ragazzino sia stato rapito da una creatura chiamata Backson. Presto l’intera squdra di amici si trova impegnata nella missione di dover salvare Christopher Robin da un immaginario colpevole. Così il giorno si trasforma in un giorno molto occupato per un orsetto che era semplicemente alla ricerca di miele.

WINNIE THE POOH

La Walt Disney Animation Studios ritorna nel Bosco dei Cento Acri con Winnie The Pooh, la prima grande avventura cinematografica dell’orsetto della famiglia Disney,
ormai da più di trentacinque anni. Dal fascino senza tempo, con personaggi originali, spiritosi e divertenti, questo nuovissimo film riunisce il piccolo Winnie con gli amici Tigro, Tappo, Pimpi, Uffa, Kangu, Ro ed per ultimo ma non ultimo Ih Oh, che ha perso la sua coda.
Racconta il regista Don Hall: “La storia si sviluppa nell’arco di un giorno. Come accade di solito nel Bosco di Centro Acri. Pooh si sveglia affamatissimo e si accorge di non avere affatto miele. Ciò lo porta ad intraprendere la sua avventura, che alla fine prende un percorso diverso, iniziando con una gara per trovare una nuova coda ad Ih Oh”. Più tardi l’orsetto trova un messaggio di Christopher Robin in cui gli si dice: “Uscito. Occupato, presto di ritorno (Back Soon)” che però viene male interpretato dal gufo Uffa che crede che il ragazzino sia stato rapito da una creatura chiamata Backson. Presto l’intera squadra di amici si trova impegnata nella missione di dover salvare Christopher Robin da un immaginario colpevole. Così il giorno si trasforma in un giorno molto occupato per un orsetto che era semplicemente alla ricerca di miele.

immagine_winnie-the-pooh-nuove-avventure-nel-bosco-dei-100-acri_18705

“Il nostro obbiettivo è sempre stato quello di creare un film in grado di colpire le generazioni in modo trasversale, a partire dai bambini, fino alle sorelle e ai fratelli più grandi e facendo divertire anche mamma e papà”, spiega l’ executive producer John Lasseter. “Le personalità dei personaggi di A.A. Milne sono così ben delineate, così eleganti nella loro semplicità che abbiamo sempre creduto che fossero divertenti anche prima che noi facessimo qualsiasi tipo di schizzo. Questi sono personaggi con cui molti di noi sono cresciuti, personaggi che noi vorremmo far conoscere ai nostri piccoli e riscoprirli insieme a loro”. Funnyman John Cleese (Shrek Forever After, Un pesce di nome Wanda è il narratore della storia di Winnie the Pooh. Tra i doppiatori dei personaggi ci sono alcuni che hanno già in passato prestato la voce: Jim Cummings (Gnomeo & Giulietta, La Principessa e il Ranocchio,) presta la propria voce a Winnie the Pooh e Tigro, Travis
Oates (My Friends Tigger & Pooh, Tigger & Pooh and a Musical Too) è la voce di Pimpi. Nel cast Bud Luckey (Toy Story 3) nei panni di Ih Oh, Craig Ferguson (The Late
Late Show with Craig Ferguson) nei panni del gufo Uffa, Tom Kenny (SpongeBob SquarePants) presta la voce al coniglio Tappo, Kristen Anderson-Lopez (The Wonder
Pets, In Transit) è il canguro Kangu, Wyatt Hall è la voce di Ro e Jack Boulter presta la voce al piccolo Christopher Robin.

WINNIE THE POOH

Il film è diretto da Stephen Anderson (I Robinson) e Don Hall (La Principessa e il Ranocchio, I Robinson) e prodotto da Peter Del Vecho (La principessa e il ranocchio).
Executive Producer John Lasseter. Musiche di Kristen Anderson-Lopez (In Transit) e Robert Lopez (Avenue Q). Musiche originali Henry Jackman (Kick-Ass, Mostri contro Alieni). L’attrice, musicista, cantante e cantautrice Zooey Deschanel ha prestato la sua ad alcuni dei brani della colonna sonora del film, tra cui il brano di chiusura “So Long”, da lei composta.

WINNIE THE POOH

Ispirato alle storie dei classici libri Disney di A.A. Milne, nello stile d’animazione più classica, Winnie the Pooh è nei cinema italiani dal 20 aprile 2011. “Lo stile di questo film è direttamente originato dai libri di Milne”, conclude Lasseter. “Ha tratti tipici dell’acquerello, del disegno fatto a mano che in molti film d’animazione vengono eliminati. Questi personaggi escono letteralmente dalle pagine, a volte portando con se alcune parole. È il classico Pooh al meglio di se”.

winnie-the-pooh3-large

Nella parte 2 esamineremo tutti i personaggi del film…

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email