lunedì 9 maggio 2011

Pirati dei Caraibi 4: l’anteprima mondiale a Disneyland

Pirati dei Caraibi 4: l’anteprima mondiale a Disneyland

Le più grandi star di Hollywood si sono radunate a Disneyland sabato 7 maggio per celebrare l’anteprima mondiale di Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare dai Walt Disney Studios e Jerry Bruckheimer Productions e grazie a Stitch Kingdom vi presentiamo alcuni dei momenti magici che ci sono stati intorno al parco di Disneyland. Migliaia di ospiti di Disneyland si sono messi in linea a Main Street U.S.A. e lungo il ‘black carpet’ per poter catturare qualcosa delle loro star preferite dal film, insieme alle star del Disney Channel e a quelle di American Idol e con altre star del mondo del cinema, della televisione e della musica.

I talenti del film che erano presenti erano Penélope Cruz, Geoffrey Rush, Ian McShane, Astrid Bergès-Frisbey, Sam Claflin, Kevin R. McNally, Keith Richards, Robbie Kay, Greg Ellis, Ian Mercer, Derek Mears, Danny LeBoyer, Damian O’Hare, Daphne Joy, Sanya Hughes, Breanne Beth Berrett, Antoinette Nikprelaj, Toni Busker, Jorgelina Airaldi e, naturalmente, il Captan Jack Sparrow stesso, Johnny Depp.

Sotto ci sono le gallerie fotografiche dall’evento che sono state divise in: (1) cast e troupe di film; (2) le celebrità presenti; e (3) alcune dell’intrattenimento e dell’ambiente nel parco in onore dell’evento.

Tutte le foto sono di Kelly Noble di Stitch Kingdom. Tutti i diritti sono riservati.

Il cast e i realizzatori del film

Celebrità presenti all’evento:

Il parco di Disneyland pronto per il grande evento:

Tenetevi pronti perché la grande avventura di Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare salperà il prossimo 18 maggio alla ricerca della fontana della giovinezza.

Fonte: Stitch Kingdom

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email