giovedì 28 aprile 2011

John Lasseter parla di ‘Brave’ e di un eventuale sequel de ‘Gli Incredibili’

john-lasseter_photoboxart_160w Il sito IGN ha avuto la possibilità di parlare con il guru John Lasseter a proposito di Brave e di un eventuale sequel de Gli Incredibili.
Il sito analizza il fatto che a parte Toy Story 2, la Pixar è sempre stata lontana dai seguiti per la maggior parte dei suoi molti anni di vita. Ma dopo aver ottenuto un successo stratosferico l’anno scorso con Toy Story 3, la Pixar ha un paio di altri seguiti in cantiere, compreso Cars 2 in uscita quest’estate e Monsters University, un prequel di Monsters & co.
IGN ha fatto presente a Lasseter che moltissimi fan de Gli Incredibili vorrebbero vedere un seguito per questo film. La risposta di Lasseter ha fatto intendere che i fan del film non devono aspettarsi un seguito molto presto, dicendo “Amiamo Gli Incredibili. Amiamo quei personaggi e adoriamo quel mondo anche, ma non c’è niente in lavorazione al momento.” Il regista de Gli Incredibili Brad Bird attualmente è in fase di post produzione con il suo primo film dal vero, Mission: Impossible - Ghost Protocol.
Dopo Cars 2, il prossimo film Pixar sarà quello dell’estate 2012, Brave, e come dice IGN all’interno dell’ufficio c’era un’immagine presa dal film del personaggio principale, la Principessa Merida (gli darà la voce Kelly Macdonald), ritraendola con lunghi capelli rossi arruffati mentre impugna una spada.
brave-20110330110522538_640w_1303867482
Anche Lasseter dice di essere emozionato, insieme a tutta la Pixar, nel vedere per la prima volta una storia centrata su un personaggio femminile e ha affermato che “alla Pixar abbiamo sempre avuto difficoltà nell’avere dei personaggi femminili forti, ma certo, tutti i nostri film hanno avuto personaggi principali maschili – anche se i personaggi femminili sono stati molto, molto importanti in molti dei nostri film. Ma è bello vedere ora un film in cui il personaggio principale è femmina."
Lasseter ha poi aggiunto, "E’ anche il nostro primo film “storico”. Gli Incredibili da un certo punto di vista è un film da periodo, nel senso che è ambientato in un mondo che evoca gli anni Sessanta. Ma questa è la vera Scozia medievale ed è veramente divertente entrarci e avere questa leggenda e questo senso di folclore in esso. Ma è molto, molto moderno nel suo personaggio principale e il suo arco e i suoi desideri e tutte le cose. Ha dei personaggi fenomenali e il look di questo progetto non ha niente a che vedere con qualsiasi altro film che abbiamo già visto. Persino per la Pixar, c’è un look formidabile e unico in questo film, ed è davvero molto emozionante."
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email