giovedì 21 aprile 2011

Cosa vedremo nel numero dell’estate di Disney Twenty-Three

Pirati, Star Tours, Marvel e tanto altro. Ecco cosa troveremo nel numero dell’estate di Disney Twenty-Three, il quadrimestrale dei fan ufficiali della Disney.

Dietro le quinte di Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare
con scoop del regista Rob Marshall, Geoffrey Rush,
Ian McShane e Richard Griffiths;
Intervista esclusiva con George Lucas sulla rivisitazione di Star Tours
E un Sit Down con Stan Lee della Marvel che ora è della Disney

Burbank, California - 20 aprile 2011 - Il numero estivo della rivista Disney 23 uscirà il 3 maggio, riempito con i contenuti che i lettori potranno avere dalle profondità del mare fino ai bordi dello spazio. Nella storia di copertina in stile cappa e spada su Pirati dei Caraibi: Oltre i Confini del Mare, il regista Rob Marshall e gli attori Geoffrey Rush, Ian McShane e Richard Griffiths prendono il D23: The Official Fan Club Disney e lo portano nel mondo ricco di azione del tanto atteso film.

Il pezzo dà ai lettori uno sguardo interno sulla nuova avventura del Capitan Jack Sparrow con otto splendide pagine ricche di meraviglie dal film e divertenti aneddoti dal set. I lettori scopriranno cosa hanno da dire certi membri del cast e della troupe a proposito di Johnny Depp che ritorna nel suo iconico ruolo; conosci ciò che ha ispirato la squadra di scrittori dietro ai primi film della saga dei Pirati mentre si ritrovano per riunire le leggende del temuto Barbanera, la Fontana della Giovinezza e le sirene del mare; e scopri perché il regista Rob Marshall afferma dei 106 giorni di ripresa: "Vivi la tua avventura personale proprio mentre nei stai girando una."

L’uscita estiva del Disney Twenty-Three include anche un’esclusiva intervista con George Lucas, la mente dietro Star Wars e Indiana Jones, che discute della sua partecipazione nelle varie attrazioni dei parchi ispirate dai suoi film. I lettori si possono aspettare di essere immersi nel processo creativo mentre la rivista rivela dei multipli concetti per le attrazioni che non vennero mai realizzate. Più specificatamente, i lettori potranno rivedere il colpo di genio avuto nella realizzazione del nuovo Star Tours e potranno imparare moltissimo da questa esperienza.

In "What a MARVELous World!," Stan Lee ci parla del suo entusiasmo nel lavorare con i Disney Imagineers. “E’ grandioso per la Marvel poter aver accesso delle menti in Disney, perché sono piuttosto intelligenti, ed è grandioso per la Disney avere tutti questi personaggi, con il loro fedele pubblico. E’ una delle cose più sagge che entrambe le società avrebbero mai potuto fare.” I lettori troveranno anche un super esauriente sguardo alla storia di Stan Leee che potrebbe essere benissimo utile a tutti i fan della Marvel. L’articolo da anche uno sguardo ai progetti futuri.

Appena in tempo per i giri estivi in auto, John Lasseter presenterà ai lettori il nuovo Cars 2, in cui Saetta McQueen, CarlAttrezzi e una flotta di nuovissimi personaggi gareggeranno attraverso il paese in un’avventura internazionale. Nel vero stile della Pixar, Cars 2 arriverà nelle sale con il nuovo cortometraggio animato Hawaiian Vacation con i personaggi dai film di Toy Story. Questo numero celebra anche la passione di Walt Disney per i motori con uno sguardo ad alcune delle macchine private di Walt come pure a delle auto che hanno avuto dei ruoli speciali nella storia della Disney.

C’è anche molto di più nel nuovo numero di Disney Twenty-Three:

·THAT WILLY NILLY SILLY NEW BEAR: Lo straordinario attore vocale Jim Cummings è un idolo quando si parla di dare la voce a Winnie the Pooh. Lo sta facendo sin da quando era un bambino e al suo curriculum ora può aggiungere anche il nuovo film di Winnie the Pooh.

·JUSTICE FOR ALL: La Leggenda Disney Bill Justice, scomparso lo scorso febbraio, ha lasciato una grande impronta alla Disney lavorando a progetti che vanno da Bambi a Mary Poppins fino alla Haunted Mansion di Disneyland.

·IL RITORNO TRIONFANTE DI ARIEL: I leggandari animatori della Disney Glen Keane, Mark Henn e Andreas Deja vedono i loro personaggi prendere vita in 3D in The Little Mermaid ~ Ariel’s Undersea Adventure, presto al Disney California Adventure.

·PASSING THE TIKI TORCH: Dall’Enchanted Tiki Room ai film Pirati dei Caraibi, il lavoro di due sud californiani è custodito nello scrigno Disney.

·A WALK WITH WALT 1940: WISHING UPON A STAR: Il primo anno del nuovo decennio vide dei momenti creativi e celebrati, compresa l’uscita di Fantasia. Ma c’erano ombre oscure all’orizzonte.

·D SOCIETY: Il Presidente e Amministratore Delegato della Disney Bob Iger fotografa la Disney Dream, John Stamos e i fratelli Massey salgono a bordo, e il campione del Super Bowl Aaron Rodgers visita Walt Disney World.

·PHOTOfiles: Ecco la decima parte delle foto rare Disney twenty-three dal Disney Photo Library che mostrano Walt con l’Audio-Animatronics® l’Enchanted Tiki Room, Sean Connery a bordo di un auto di Autopia, e Daryl Hannah che si fa un bello splash!

·GOOD MOUSEKEEPING: Ora in ogni nuovo numero di Disney twenty-three, questa nuova rubrica conterrà classici fumetti Disney originalmente pubblicati negli Trenta e primi anni Quaranta sulla rivista Good Housekeeping. Il cartone contenuto questo mese è preso dal numero del luglio 1937 e ritrae un trio di bambini nello zoccolo di legno. Ve li ricordate? Sono Wynken, Blynken e Nod dalla famosa Silly Symphony.

E c’è anche molto altro per i fan della Disney da esplorare. Come per ogni numero del Disney twenty-three, i membri di D23: The Official Disney Fan Club riceveranno un bonus aggiuntivo. Questo numero arriverà con uno di due profumatori ispirati a Cars 2 contenenti o Saetta McQueen o il suo migliore amico Cricchetto. Questi regali in edizione limitata saranno spediti solo ai membri.

Dal 3 maggio, Disney twenty-three sarà disponibile presso i migliori negozi al dettaglio al prezzo di 15,95 dollari.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email