giovedì 7 aprile 2011

Cars 2: primo estratto e nuovi concept art

Scoprite il primo estratta da Cars 2, rivelato lo scorso week-end al WonderCon di San Francisco. Questo estratto fa parte della sequenza d’apertura del film e mette in scena l’agente segreto Flynn McMissile…

Date un’occhiata anche a questi tre concetti artistici dal film, dei disegni preparatori che ci presentano i grandi monumenti rivisitati dallo studio Pixar.

cars21

Il Parlamento Britannico / Big Bentley
TRATTAMENTO REALE – Pixar ha reimmaginato i palazzi di Westminster e il Big Ben. I disegni di produzione preparatori creati nel luglio del 2011 includono gli elementi di Cars. Per questo, il Big Ben è stato trasformato nel “Big Bentley”, con degli archi che evocano i cilindri delle macchine e degli elementi decorativi tipici di una Bentley. Il resto dell’edificio del Parlamento è decorato con delle candele e dei fari sulla facciata.

cars22

La Torre Eiffel
LA « VROOM » EIFFEL – la Pixar ha creato una versione propria della celeberrima Torre Eiffel. La torre vera torre è stata costruita nel 1889, ma gli artisti dello studio d’animazione Pixar non ci hanno cominciato a lavorarci se non nel giugno del 2009. I disegni di produzione preparatori contengono di diverso che gli archi alla base della torre hanno la forma delle ruote sormontate da dei radiatori, mentre la punta evoca una candela d’accensione e un’antenna da auto.

cars23

Il Casino di Porto Corsa
L’AMORE, SEMPRE L’AMORE – La Pixar rivisita i celebri casino della Riviera con il casino immaginario di Porto Corsa, in Italia. Al posto delle statue dei leoni sui tetti dell’edificio, gli artisti di casa Pixar hanno creato delle statue ispirate a dei pezzi automobilistici.

Tutti questi disegni sono stati fatti per contribuire a creare lo stile visivo del film prima di costruire il tutto al computer.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email