mercoledì 9 marzo 2011

Milo su Marte: descrizione dei personaggi, concept art e dietro le quinte

Walt Disney Studios e la ImageMovers Digital ci hanno fornito diverse foto dietro le quinte dietro, model sheets e concept art del film in uscita l’11 marzo Mars Needs Moms (Milo su Marte), basato sullo stesso libro del titolo dal famoso fumettista Berkeley Breathed che basa la storia sulle sue personali esperienze con l'allora figlio di quattro anni, Milo. Un paio di differenze che si trovano nel film sono che Milo (interpretato da Seth Green) è 'progredito' per nove anni (mentre Seth, naturalmente, è regredito) e vi è molto più tempo speso ad esplorare il pianeta rosso. Un paio di cose divertenti da tenere presente sono: i concetti artistici mostrano la scala dei personaggi in relazione tra di loro con loro rispettivi attori, Seth Green da adulto a circa 35 anni non è di tanto più alto del suo personaggio a nove anni e Joan Cusack (la mamma) ha un figlio di nome Miles e durante il processo di registrazione del film, ha utilizzano spesso il suo nome al posto di quello di Milo. Oltre alle immagini e le foto, abbiamo anche le descrizioni di alcuni dei personaggi del film:

MILO (Seth Green) nove anni. Ama leggere fumetti, guardare i film di zombie e saltare sul letto. Non ha il tempo di mangiare le verdure e fare le faccende, non gli importa cosa dice sua mamma. La mamma è stufa del suo atteggiamento e Milo è stufo della mamma. Ma quando litigano e le dice che sarebbe meglio senza di lei, le cose si fanno un po’ strane. I suoi sforzi per chiederle scusa vengono interrotti quando dei marziani (sì marziani!) arrivano, e rapiscono la sua mamma, tornano alla loro astronave, e ripartono per Marte, con clandestino di nove anni a bordo determinato a salvare la madre che aveva voluto fino a pochi attimi prima che se ne andasse via. Per Milo, il tutto sarebbe assolutamente esilarante se non fosse per il fatto che è diretto verso un altro pianeta.

MAMMA (Joan Cusack) ama più di ogni altra cosa, e desidera solo che Milo facesse come gli suggerisce ogni tanto, tipo mangiare le verdure ... e non darle da mangiare al gatto (che a sua volta le vomita su tutto il pavimento). Vuole solo il meglio per Milo - e ammettiamolo - i broccoli fanno davvero bene ai ragazzi in fase di crescita. Le sue buone intenzioni e i suoi modi amorevoli non piacciono a Milo, ma di certo impressionano gli esploratori di Marte in cerca di una buona madre.

Gribble (Dan Fogler) è trentenne che è stato su Marte da quando sua mamma è diventata proprio "necessaria" dai marziani già molti anni prima. Quando Milo raggiunge il pianeta e viene fatto prigioniero, Gribble lo salva, lo guida attraverso una serie di scivoli segreti nella sua sotto il livello del pianeta, che Gribble chiama casa. Con i suoi trucchi e con i vari dispositivi elettronici di spionaggio, i labirinti di Gribble gli permettono di attingere ai sistemi di comunicazione del pianeta e di spiare cosa sta succedendo nel centro di ogni attività, la Cittadella. Gribble - che utilizza ancora il gergo anni '80 dalla sua infanzia - è comprensibilmente depresso quando si accorge che Milo, il suo primo amico umano da anni, sta pianificando di salvare la madre e di fare ritorno sulla Terra. Ma Gribble accetta di aiutare Milo, anche se in fondo, a lui piacerebbe che Milo potesse restare lì con lui per sempre.

IL SUPERVISORE (Mindy Sterling), è il tanto temuto, marziano leader senza cuore. È lei che sta dietro alla triste convinzione del sistema che promuove il pianeta freddo, il comportamento severo e vieta il calore e l’amore, praticamente rendendo obbligatoria la necessità di rubare dalla Terra le mamme ed estrarre la loro essenza di mamma per nutrire i loro piccoli. Lei è il leader delle 'forze speciali di sicurezza di Marte, le Guardie SISS.

KI (Elisabeth Harnois) è un giovane marziano che ha imparato a parlare l'inglese guardando una sit-com anni '70. Trascorre il suo tempo facendo graffiti di pittura sui muri di Marte. Ma lo fa in segreto. È costretta a nascondere il suo lato artistico su un pianeta che è privo di colore e di emozione. Ai marziani è rigorosamente proibito di esprimere alcuna individualità, ma Ki pensa per sé particolarmente, quando decide di aiutare Milo.

WINGNUT (Kevin Cahoon) è il leader dei Hairy Tribe Guys, che incarnano l'amore perduto di Marte. Essi vivono nelle caverne sotterranee dei rifiuti, scartati dalla società civilizzata sbagliata che vive sopra. Wingnut è stato il migliore amico di Gribble prima che Milo arrivasse su Marte e Gribble pensa che sia un po 'pazzo e non troppo intelligente. Ma Wingnut potrebbe capire molto di più su ciò che sta accadendo su Marte di chiunque altro.

PAPA’ (Tom Everett Scott) è un padre di famiglia dedicato, anche se è completamente ignaro dell’avventura interplanetaria che la mamma e Milo hanno intrapreso insieme. Nota che il suo figlio solitamente irascibile sembra in qualche modo cambiato quando Milo misteriosamente si offre per portare fuori l'immondizia. "È successo qualcosa a Milo questo fine settimana?"

Foto dietro le quinte:

MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS Concept Art:

MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS MARS NEEDS MOMS

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email