venerdì 17 dicembre 2010

Si torna "in fondo al mar" con Jules Verne e il suo Capitano Nemo

Disney ritorna a lavorare al remake della prima pellicola del 1954, già premiata con due premi Oscar, tratta dall’amato romanzo fantasy VENTIMILA LEGHE SOTTO I MARI di Jules Verne. Come spesso capita, negli ultimi tempi, le major statunitensi hanno sempre problemi nel trovare il giusto regista ad un film che potrebbe essere ben accolto dalla critica e dal pubblico in sala. Il team Disney ha così scelto, per il suo ritorno "in fondo al mar", il geniale DAVID FINCHER, già famoso per aver girato Seven e Fight Club.

Le meravigliose creature del mare sono state già state esplorate con successo dalla Disney, prima con La Sirenetta, in un film d'animazione 2D, poi con Alla Ricerca di Nemo nell'animazione 3D e dopo aver realizzato, in passato, anche qualche bel documentario questa volta sarà proprio un nuovo film con attori in 'carne e ossa' che sfruttando le moderne tecnologie ci riporterà nelle profondità marine con la meravigliosa e fantastica storia del Capitano Nemo.

Con la sceneggiatura firmata da Scott Z. Burns (The Bourne Ultimatum) e un budget di circa 150 milioni di dollori, la Walt Disney Pictures è pronta a raccontarci le origini e l'affascinante avventura di un Capitano che non ha mai smesso di far sognare milioni di appassionati.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email