venerdì 23 luglio 2010

Intervista a Jay Baruchel, protagonista de ‘L’Apprendista Stregone’

Jay Baruchel spiega come ha dovuto trovare il suo Higitus Figitus interiore interpretando l’apprendista stregone.

image

La magia può essere molto complicata. Basta chiedere a Jay Baruchel. E 'stato reclutato per interpretare David Stutler - il ragazzo del college trasformato in mago apprendista nel nuovo film Disney L’Apprendista Stregone.

I maghi dello studio ci hanno mostrato per la prima volta quanto possa essere ingannevole gestire i poteri della stregoneria, quando hanno messo insieme Topolino con un cappello da mago nella sequenza animata di Fantasia, un corto sinfonico di 10 minuti che ha formato una delle sequenze più famose del film.

Topolino, nei panni dell’assistente malizioso e inesperto dello stregone, cerca di evitare le sue faccende utilizzando il mistico cappello blu a forma di cono, ma finisce col creare invece un incubo di onnipotenza. Questa volta, il nuovo apprendista si ritrova in mezzo a nuovi ostacoli torreggianti da affrontare mentre si avventura per Manhattan per un corso intensivo di magia. E oltre a scope e secchi, ci sono gargoyles volanti, voli dai grattacieli e un’intera città piena di cose che prendono vita! In questa intervista con Jay scopriamo come il nuovo apprendista appassionato di fisica al college diventi un mago onnipotente ... e, naturalmente, alcuni dei suoi incontri preferiti con le forze della Disney.

Sei un appassionato di magia e stregoneria?

JB: Per qualcuno come me che è un grande appassionato della leggenda arturiana, che lo ha studiato a scuola e che crede che Artù e uno dei suoi personaggi preferiti da quando era un bambino piccolo, unita al fatto che sono cresciuto in una generazione con Street Fighter e Dragon Ball Z non voglio mentire, la magia mi piace parecchio.

Com’è il nuovo apprendista?

JB: Dave Stutler è il suo peggior nemico stesso, l'architetto della propria miseria. Trascorre la sua vita cercando di vivere fino a quel momento nella Arcana Cabana quando incontra per la prima volta Balthazar (Nicolas Cage) e Horvath (Alfred Molina). Gravita intorno alla fisica, che è la disciplina che impegna tutta la sua vita. Quando si incontra con Balthazar di nuovo, lo stregone dice a Dave che non è stata una coincidenza che si sia diretto verso la fisica, perché, anche se l'illusione e la magia sono diverse, la magia e la scienza sono la stessa cosa.

Quali sono alcune delle caratteristiche che definiscono Dave?

JB: Ha un sacco di Basil Fawlty in se stesso, dalla serie della BBC Fawlty Towers. È sempre stufo della situazione in cui si ritrova. Ma è anche ben consapevole del ruolo che svolge e che il destino del mondo dipende da lui. Mi fa ridere. Si trova in questa epica battaglia tra maghi e lui è ancora lì a lamentarsi delle scarpe a punta. E’ un eroe, ma lui è un eroe del 21° secolo visto che si lamenta molto.

Che cosa sarebbe questo suo fascino per l'elettricità?

JB: Anche se sta cercando di vivere una vita priva di magia, non aveva scelta. Un mago è un mago. L’elettricità per lui è una forma di magia. Ha trovato il suo tortuoso modo scientifico per arrivare alla magia. Indipendentemente da ciò, ha ancora la magia dentro di lui.

Come fa Dave ad usare l’energia elettrica per far muovere la sua magia scientifica?

JB: Si vede al meglio in quel momento, la prima volta che lo si vede girare le bobine in su e la corrente elettrica fuoriesce attraverso la stanza. E’ innamorato. E diventa questa cosa quasi magica e spirituale per lui, guardarli vibrare. Ma penso che il suo amore per la scienza deriva dal fatto che ha del sangue di Merlino in lui.

image

Puoi descrivere la trasformazione che si verifica quando impara a sfruttare la sua magia?

JB: È come quando Neo (da Matrix) realizza ciò che è, o quando Luca (da Star Wars) realizza finalmente che può usare la forza. Cerca di evitare il suo destino ma non può. Ha il sangue di Merlino in lui. Lo accetta soltanto e lo possiede dentro di lui e improvvisamente 2.000 anni di stregoneria emergono da lui.

Ci sono un sacco di trucchi magici davvero sorprendenti nel film. Quale pensi sia il più bello?

JB: Lo scambio di specchi ungheresi è fantastico e The Rising è abbastanza sorprendente. Ma nulla batte il Plasma Bolt.

Qual è stata la parte migliore da recitare per l'apprendista?

JB: Adoro qualsiasi film in cui ragazzi sprigionano energia delle loro mani, ma io non sono di solito il ragazzo giusto per cose del genere. E poi ho letto la sceneggiatura, ed ero come, aspetta un secondo ... un ragazzo come me che arriva a sprigionare energia dalle sue mani e roba simile? Fatto! Sono qui!

Qual è la tua scena preferita?

JB: Sono indeciso tra la sequenza delle scope, che è la risposta ovvia, e quando finalmente riesco a combattere Morgana [la maga malvagia] al Bowling Green Park.

Qual è la tua battuta preferita?
JB: E 'qualcosa che mi è uscito così d’istinto. E 'la scena in cui Toby [il famoso mago del film, egoista e fiammeggiante] che mi nette a spalle al muro in bagno e dice: "Davvero non lo sai chi sono io?" e io dico: "Sei dei Depeche Mode? Questa è la mia battuta!

"Mi piace prendere in giro Nicolas Cage", ride Jay. "Lui e io ci siamo punzecchiati a vicenda per sei mesi."

Come è stato girare a Manhattan?

JB: Questo film è una lettera d'amore a New York City. Chiunque abbia trascorso un momento a New York, sa che è davvero la capitale mondiale. Nel film, quando si sta guidando in Times Square o sulla Sesta Strada, nella scena dell’inseguimento in auto, lo stiamo effettivamente facendo. Tutti, compresa mia madre, sono rimasti spiazzati e stupiti dalle dimensioni, dalla grandezza e dal dettaglio. . La gente andrà a vedere a vedere il nostro film e verrà trasportato via in una New York che riconoscono, ma che non hanno mai veramente visto prima.

Come è stato girare la scena finale al Bowling Green Park?

JB: E 'stato incredibile. Quell’intera ultima sequenza è stata girata tipo in due mesi e mezzo nelle notti trascorse lì. Ma per me è stato davvero speciale perché ho salvare la situazione. Arrivo a combattere Morgana, e sprigiono energia dalle mie mani.

image

E’ successo qualcosa di interessante mentre stavate girando a New York?

JB: New York è una città colorita. Tutte le scene di Nicolas Cage e io che guidiamo in macchina insieme, trainati in giro da un rimorchio sono state divertenti. Quella è la Rolls Royce di Nic. E’ unica nel suo genere. Richiama l'attenzione proprio ovunque vada. Hanno deciso di filmare queste scene le notti del giovedì e del venerdì attraverso Midtown Manhattan. E io sono seduto in una vettura unica nel suo genere, con le luci che indicano la persona seduta a fianco a me che è l'attore più famoso del mondo.

Hai sviluppato un’amicizia con Nicolas Cage?

JB: Mi piace scherzare Cage e prendermi gioco di lui. Ci siamo tipo stuzzicati a vicenda per sei mesi.

Sei un fan Disney?

JB: Chi non lo è? La cosa è strana è che avevo Topolino e il cappello dell’Apprendista sulle mie lenzuola e coperte. Ed ora eccomi qui a 28 anni nel ruolo.

Qual è il tuo primo ricordo Disney?

JB: Ho avuto le lenzuola di Winnie the Pooh da bambino. Dopo questo, ho visto La Spada nella roccia.

image E’ stato emozionante dare vita di nuovo alla famosa sequenza dell’Apprendista Stregone?

Mi piace che siamo stati in grado di rendergli omaggio [a L’Apprendista Stregone] con riverenza e rispetto. Ma ho trovato anche un modo strano di metterci del mio. Adoro quello che abbiamo fatto con quella sequenza. Ero tutto pieno di orgoglio quando l’ho visto un paio di settimane fa.

Non ha niente della Disney nella tua casa in questo momento?

JB: Sono un appassionato di film e non è possibile avere una collezione di film senza avere dei film Disney. Ho una pila di cartoni animati della Disney in giro per casa mia.

Qual è la tua canzone preferita della Disney?

JB : "Ti Bastan Poche Briciole."

Qual è la tua attrazione preferita in un parco a tema?

JB: Dovrebbe probabilmente essere - anche se io odio le montagne russe ed è l'unica che ho potuto affrontare - il classico Space Mountain.

Chi è il tuo personaggio preferito dei cartoni animati Disney?

JB: Semola, il ragazzo che interpreta Artù ne La spada nella roccia.

Se potessi interpretare un altro personaggio di un film Disney, chi sarebbe?

JB: Mi piacerebbe essere in un remake di The Black Hole. Il personaggio dello scienziato pazzo sarebbe piuttosto speciale da interpretare.

Qual è la tua impressione finale del film?

JB: Ha tutti gli ingredienti di un film divertente estivo. E 'super divertente, si muove molto velocemente e ci sono un sacco di sequenze classiche che fanno riferimento alla versione originale animata. Fan della Disney ... so che lo adorerete!

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email