giovedì 27 maggio 2010

‘Toy Story 3’: grandi novità per il cast italiano!

image Il cast di doppiatori italiani di ‘Toy Story 3’ si arricchisce di nuovi grandi nomi eccellenti.

Disney Italia ci ha fornito l’elenco ufficiale del cast italiano, e le new entry sono personaggi di assoluto rilievo. Ovviamente Fabrizio Frizzi e Massimo D’Apporto restano anche in questo episodio le voci del mitico duo di Woody e Buzz!

Ecco cosa ci ha riferito la divisione italiana della Disney:

In Toy Story 3 - La grande fuga troveremo la storica coppia di Barbie e Ken, le cui voci saranno quelle di Claudia Gerini e Fabio De Luigi. Non mancheranno nuovi personaggi divertenti come Telefono Chiacchierone, doppiato da Gerry Scotti, Chuckles a cui darà la voce Giorgio Faletti e il saggio orsacchiotto Lotso doppiato da Riccardo Garrone. La voce di Andy, ormai cresciuto, sarà invece quella di Matteo Leoni, il somatico Tinelli di Quelli dell’Intervallo. Saranno nuovamente Fabrizio Frizzi e Massimo Dapporto a dar voce ai due protagonisti di Toy Story 3, i giocattoli più amati dai bambini, il cowboy Woody e l'astronauta Buzz Lightyear.

Quest'anno Disney ha dato l'opportunità ad un papà di prestare la propria voce ad uno dei personaggi del film. Un concorso promosso dal canale Disney XD ha decretato che fosse Giorgio Savoia, pubblicitario di Milano segnalato da sua figlia Margherita di 6 anni, a dare la voce al personaggio di Army Man 1, uno dei tanti soldatini di Andy.

In Toy Story 3- La grande fuga  tornano  Woody, Buzz  e tutto il favoloso mondo dei giocattoli protagonisti di Toy Story,il film di  John Lasseter che ha segnato l’inizio dell’era dell’animazione digitale.  Il 7 luglio Toy Story 3 sarà nei cinema italiani e coinvolgerà il pubblico con l’innovativa  tecnica 3D e  la grande carica umoristica: tanta azione e  nuovi sorprendenti personaggi  celebreranno  il valore del gioco e dell’amicizia in una fantastica e coinvolgente avventura.

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email