lunedì 17 maggio 2010

Incredibili news dai Walt Disney Animation Studios: ‘Reboot Ralph’ nel 2013, Tangled sta diventanto un bellissimo film!

imageVi ricordate quando qualche giorno fa in un articolo abbiamo parlato della Disney che aveva comunicato finalmente che Winnie the Pooh sar ebbe uscito il 15 luglio dell’anno prossimo, proprio il giorno che uscirà anche l’ultimo episodio della saga del maghetto di Harry Potter?!?!

Ebbene, sempre in quella circostanza Disney aveva anche annunciato la data d’uscita di un altro progetto: ‘Reboot Ralph’, che uscirà il 22 marzo 2013.image

‘Reboot Ralph’?!??! Di cosa si tratta?!?!

‘Reboot Ralph’ è il nuovo film dei Walt Disney Animation Studios, che finora era conosciuto come ‘Joe Jump’, e questo titolo era in circolazione da diverso tempo. Il progetto è stato rivalutato e rigenerato.

Il film sarà realizzato in computer grafica e sarà in Disney Digital 3D.

Al momento non si conosce niente di questo misterioso progetto, se non che il progetto è nelle mani di un outsider, Rich Moore, e che il film finito non avrà molto a che vedere con quello che era il progetto iniziale di ‘Joe Jump’. La nuova versione deve piacere parecchio a John Lasseter se ha dato semaforo verde.

image A proposito di ‘Tangled/ Raperonzolo’, il 50° classico Disney in uscita per fine anno in tutti i cinema del mondo, si apprende che il progetto si sta formando in un modo decisamente ottimo. Il progresso del film viene descritto come veloce, con delle belle canzoni e delle stupende immagini, e un’ottima storia. Avete capito bene?!? Abbiamo detto “un’ottima storia”! Viene inoltre descritto come somigliante a un musical di Broadway… come i classici animati musicali degli anni novanta, e le canzoni sono molto buone. L’art direction è stupendo. Ci aspettano grandi sorprese. a quanto pare, per questo film!  

Al piano di sotto, al cinema del primo piano, la Disney ha mostrato ai dipendenti le versione 3D de ‘La Bella e la Bestia’. Funziona molto bene. Delicata, avvincente, e non sembra per niente che sia una tecnologia aggiunta in seguito. imageRisulta ottimamente integrata, e per questo si può ritenere che anche l’animazione tradizionale può essere di grande effetto in 3D. L’intero film è già finito ma non verrà fatto uscire fino al 2011.

Presso gli studi d’animazione Disney ci sono diversi progetti (purtroppo sconosciuti) in corso d’opera che potrebbero riempire il gap tra ‘Winnie the Pooh’ nel 2011 e ‘Reboot Ralph’ nel 2013, ma per ora non sembra il piano dello studio, quindi probabilmente nel 2012 non avremo nuovi film animati Disney al cinema (in imagecompenso ne avremo due dalla Pixar!).

Una delle cose che è stata discussa è l’inclusione di un altro paio di speciali televisivi animati. Ci sono dei progressi per un nuovo ‘Prep and Landing’ e il lavoro continua anche sul programma dei cortometraggi.

Da quanto abbiamo appreso ci sono un paio di progetti interessanti presi in considerazione per essere animati in animazione 2D tradizionale, ma comunque non se ne parla almeno fino al 2014.

Nel frattempo gli animatori e lo staff dei Walt Disney Animation Studios sono duramente al lavoro per riempire il loro studio di una nuova rigenerata creatività e la cultura dello studio sta diventando sempre imagepiù produttiva. Anche se c’è un po’ troppo spesso lo zampino di qualcuno del marketing a intralciare il lavoro che John Lasseter e Ed Catmull stanno egregiamente svolgendo, si nota nello studio del progresso. Lentamente ne vedremo i frutti l’anno prossimo e negli anni a venire. Ciò che succederà allora sarà veramente interessante.

Non vi chiedete anche voi che cosa diventerà il ‘Roy E. Disney Animation Building’ tra qualche anno?!?

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email