venerdì 12 marzo 2010

D23 festeggia il suo primo anniversario e annuncia il Destination D 2010 & il D23 Expo 2011

imageE’ un anno importantissimo per il Disneyland Resort, e D23 la Comunità Ufficiale dei Disney Fans  lo sta celebrando con l’arrivo di DESTINATION D, un nuovissimo evento di due giorni in esclusiva per i membri di D23 che illuminano l’affascinante storia della Disney.

D23 ha annunciato i suoi eventi esclusivi per i membri il giorno del suo primo anniversario – coronando un anno in cui la prima comunità di fan della Disney è cresciuta raggiungendo decine di migliaia di membri negli Stati Uniti e in più di altri 30 paesi del mondo.

L’inaugurale DESTINATION D, il cui tema è “Disneyland 55”, si terrà il 24 e il 25 settembre. Questo evento porterà i fan Disney in un viaggio attraverso il design, la creazione, il debutto e la magica storia del primo parco a tema Disney del mondo. La prima DESTINATION D si terrà nella grande sala da ballo del Disneyland Hotel.

DESTINATION D: Disneyland ‘55 offrirà due giorni pieni di presentazioni speciali, panels, proiezioni e ospiti che faranno incontrare e parlare i fans con le figure chiave della storia di Disneyland. I futuri eventi DESTINATION D esploreranno altri importanti aspetti della tradizione creativa della Disney. A seguire da questo settembre, DESTINATION D si alternerà annualmente con il popolare D23 EXPO.

Il prossimo D23 EXPO so terrà dal 19 al 21 agosto 2011, ritornando all’Anaheim Convention Center. I biglietti per l’EXPO del 2011 saranno a partire dal 19 agosto (con un anno di anticipo), con dei prezzi speciali disponibili per i membri del club. Inoltre, i membri di categoria Charter potranno accedere ad un apposito spazio al D23 EXPO 2011 a loro dedicato, senza costi aggiuntivi.

La prima D23 EXPO in assoluto ha accolto circa 40.000 fans quando ha debuttato lo scorso settembre, portando l’intero mondo Disney sotto un gigantesco tetto. Durante l’evento i fans hanno potuto assistere alle apparizioni di superstar come Johnny Depp, Miley Cyrus e John Travolta; hanno potuto esplorare nuovi concetti e attrazioni dai parchi Disney e da Walt Disney Imagineering; sono tornati indietro nel tempo attraverso la storia della Disney tramite appositi stand, presentazioni e display; e hanno scoperto i più nuovi prodotti e gli eventi dell’entertainment di tutta la Walt Disney Company.

“La prima D23 EXPO ha sorpassato tutte le nostre aspettative, e la nostra EXPO 2011 sta già prendendo forma e  sarà un evento da non perdere perchè mostrerà il meglio che la Disney ha da offrire,” afferma Steven Clark, capo di D23.

image

“Siamo molto eccitati nel creare un evento completamente nuovo con DESTINATION D, che porterà l’affascinante storia della Disney ai membri di D23 in modi che nessun altro fan della Disney ci possa riuscire in altri modi,” dice Clark. “Da nessuna parte sulla Terra si può trovare un posto come Disneyland, e vogliamo che i fan lo possano vedere come mai prima d’ora”:

Il team di D23 è nel bel mezzo della creazione di un’esclusiva programmazione per DESTINATION D – ma una prima indiscrezione rivela una serie di speakers, di presentazioni e di pannelli che attraverseranno l’evento di due giorni, che comprendono:

  • “Disneyland: The Way We Were” – il Chief Archivist della Disney Dave Smith darà uno sguardo nel passatto ai punti salienti della storia di Disneyland;
  • “Disney Undiscovered” – Un’esplorazione di progetti e attrazioni per Disneyland mai costruiti;
  • “23 on 55” – Gli archivi Disney celebrano il 55° anniversario di Disneyland;
  • “Weird Disney” – Una collezione di aneddoti, personaggi, eventi e luoghi sconosciuti persino dal più avido appassionato Disney.

Maggiori dettagli sulla programmazione e sugli eventi per  DESTINATION D: Disneyland ’55 – come pure tutti i dettagli per D23 EXPO del 2011 – saranno disponibili presto sul sito www.disney.com/D23. I biglietti saranno venduti all’inizio dell’estate.

Buon compleanno a D23 e tanti auguri anche a tutti i fan della Disney! Complimenti siamo tantissimi!

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email